• Home »
  • Gossip »
  • Gossip tv Stefano De Martino “sotterra” l’ascia di guerra

Gossip tv Stefano De Martino “sotterra” l’ascia di guerra



Gossip tv Stefano De Martino ha deciso di “sotterrare” ufficialmente l’ascia di guerra con Belen Rodriguez.
Gossip tv Stefano De Martino
Secondo alcune indiscrezioni l’ex ballerino di Amici, Stefano De Martino, ha accolto con entusiasmo la partecipazione della madre di suo figlio nel cast del format Selfie-Le cose cambiano. Infatti secondo il settimanale Oggi che ha seguito la vicenda, Stefano non avrebbe opposto alcuna resistenza alla scelta di inserire Belen nel cast. Di conseguenza la decisione della produzione è stata accolta positivamente dal giovane, il cui unico interesse ora è quello di ricostruire un rapporto civile con la madre di suo figlio.

Ciò è dimostrato anche dal fatto che Stefano è tornato a seguire Belen su Instagram lasciando pure qualche like ai suoi numerosi scatti. Infatti come si legge da una nota rilasciata dal suo ufficio stampa emerge chiaramente che Stefano sta cercando di lasciarsi alle spalle tutte le incomprensioni nate con la show girl: “Stefano De Martino sarebbe sereno circa la convivenza professionale con l’ex moglie Belen Rodriguez a Selfie: nessun veto e nessuna richiesta particolare. Il ballerino sembra avere occhi solo per il piccolo Santiago a cui dedica tutto il suo tempo libero”. 



Secondo però le malelingue Stefano non ha posto nessuna condizione per il solo fatto che non dovrà confrontarsi con la donna visto e considerato che i due lavoreranno in due studi ben distinti. Infatti Stefano sarà in quello principale assieme a tutti gli altri mentori e dove Simona Ventura conduce il programma, mentre Belen sarà inviata in un laboratorio dove incontrerà di volta in volta le persone che hanno chiesto l’aiuto della trasmissione.

Ovviamente siamo certi del fatto che ogni volta che la camera inquadrerà Belen, cercherà successivamente di carpire qualche reazione da parte del suo ex amato. Per cui anche se i due non avranno l’opportunità di interagire, la regia televisiva cercherà di colmare questo “vuoto”.