Maria De Filippi prende le difese di Desirée Popper e smentisce il gossip



Maria De Filippi padrona di casa a Uomini e Donne. Sotto ogni punto di vista. Regina indiscussa del pomeriggio televisivo degli italiani. Da tanti anni a questa parte. Donna di polso e carattere, oltre che ammirevole professionista della tv.

Desirée Popper

Ma quando c’è da cacciare le unghie lei di certo non si tira indietro, anzi. Lo ha dimostrato nel corso della sua lunga e gloriosa carriera televisiva. Maria De Filippi insorge durante l’ultima puntata del Trono Classico di Uomini e Donne. A difesa di una sua tronista, Desirée Popper. Cos’è successo? Ecco svelato tutto.


Maria De Filippi prende le difese di Desirée Popper. Sono circolate con insistenza voci di gossip pesanti sul conto della tronista, la quale sarebbe addirittura già sposata con un miliardario 60enne. Un gossip prontamente smentito durante la registrazione dalla stessa Maria.

Smentita ufficiale della conduttrice di Uomini e Donne sulle voci che volevano la Popper già legata ad un fantomatico imprenditore che, tuttavia, come sottolineato da Maria, non esiste. Semplice bufala proveniente dal web. Nulla di più.

Smentita, di fatto, anche l’altra tronista Rosa Perrotta che aveva posto all’attenzione di tutti questa segnalazione sul conto di Desirée circolante sui social e sul web da diversi giorni. Naturalmente tutto falso. Ci ha pensato Maria De Filippi a metterci una pezza e a smentire tutto il gossip dilagante.

Desirée Popper è assolutamente single e desiderosa di trovare l’amore, come da lei stesso dichiarato in puntata. Attualmente la tronista è impegnata nella conoscenza di un corteggiatore in particolar modo, quel Mariano Catanzaro che sembra aver fatto breccia nel suo cuore. Alla seconda esterna si è già instaurata una certa intesa tra i due. Proseguirà? Tutto ciò mentre, nel contempo, la conoscenza con Mattia Marciano subisce un brusco stop a causa dei dubbi di lei. Ma questo è un altro discorso.

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Uomini e Donne Gratis



Leggi anche