Una Vita anticipazioni puntata 11 aprile la presa di coscienza di Casilda



Nella soap opera spagnola Una Vita anticipazioni puntata 11 aprile vedremo Casilda realizzare di essere la causa dell’esplosione avvenuta ad Acacias 38.

Una Vita anticipazioni puntata 11 aprile

Casilda non ha dubbi: se non avesse portato quel vaso di fiori in chiesa a quest’ora non ci sarebbero stati tutti quei morti e quei feriti. Questa presa di coscienza minerà nel profondo l’emotività della giovane la quale non saprà esattamente come gestire la situazione.

Da un lato riterrà opportuno rivelare al giovane commissario che si sta occupando della vicenda che è tutta colpa sua facendo il nome di colui che le ha consegnato la bomba, dall’altro si renderà conto che improvvisamente l’opinione dei suoi concittadini potrebbe cambiare nei suoi confronti e magari nessuno si fiderebbe più di lei.

Il dramma è che la ragazza inizia a sentirsi in colpa per la morte di Maximiliano e per le terribili ferite riportate da Ramon, il quale sarà presto sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Il padre di Maria Luisa si salverà? Intanto Cayetana decide di fare un regalo a Teresa per ringraziarla di quello che ha fatto per lei.



Infatti come abbiamo visto nella puntata di domenica sera, Teresa ha protetto Cayetana dall’esplosione salvandole la vita. La figlia di Fabiana non potrà che esserla grata del suo gesto dato che nessuno in quel quartiere si sarebbe così tanto esposto per lei. A tal proposito la donna le proporrà di prendere parte alle attività del Patronato finalizzate alla ricostruzione di Acacias 38.

Lo scopo di Cayetana è quello di ringraziare Teresa nel modo migliore possibile e quindi offrendole non solo la sua amicizia, ma anche la sua protezione e i suoi prìvilegi. La madre di Carlota ignora quali siano le reali mire della maestra di Tano, la quale ambisce a riprendersi quella vita che Cayetana le ha sotratto con l’inganno e con la forza.