Anticipazioni Una Vita puntata 7 aprile un matrimonio di sangue



Nelle anticipazioni Una Vita puntata 7 aprile assisteremo ad una vera e propria tragedia a causa della bomba che porterà ingenuamente Casilda in chiesa.

 anticipazioni Una Vita puntata 7 aprile

Calanda dopo aver capito che Martin non avrebbe mai portato a termine l’attentato deciderà di mettere in pratica uno stratagemma. Così affiderà a Casilda un vaso di fiori da portare in chiesa nel giorno delle nozze tra Trini e Ramon. La giovane acconsentirà ignorando che all’interno del bouquet è nascosta una bomba pronta ad esplodere.

Inizialmente Mauro sarà molto preoccupato per l’esito di quella giornata dato che gli attentatori sono soliti colpire in presenza di un folto gruppo di persone come può essere nel caso di un matrimonio. Eppure la cerimonia si svolgerà pacificamente senza alcun problema che possa meritare l’attenzione delle guardie. Nel frattempo Ursula proporrà a Cayetana un patto: se deciderà di cambiare atteggiamento nei suoi confronti la donna potrebbe anche evitare di raccontare in giro il suo legame di parentela con Fabiana.



Successivamente durante il matrimonio accadrà qualcosa d’inverosimile con il lancio del bouquet dato che la bomba all’interno della composizione floreale esploderà provocando decine di morti e feriti. Sarà uno spettacolo atroce nel quale verranno coinvolti alcuni tra i personaggi più amati. Ovviamente il primo che accorrerà sul posto sarà Martin che penserà alla sorte della sua amata.

D’altronde l’uomo si era rifiutato di far saltare la bomba proprio per evitare che potesse accadere qualcosa di terribile alla sua futura sposa. In ogni caso Martin sarà molto scosso dato che non si aspettava che Calanda avrebbe fatto esplodere la sua bomba anche senza il suo consenso. Per alcuni dei personaggi più amati della soap opera non ci sarà più nulla da fare, dato che l’esplosione provocherà una serie di lacerazioni nei loro corpi per i quali sarà inutile l’intervento tempestivo di un dottore.



Leggi anche