Tempesta d’amore anticipazione puntata 30 marzo Desirée mette in scena il suo aborto



Nella soap opera Tempesta d’amore anticipazione puntata 30 marzo vedremo in che modo Desirée deciderà di inscenare il suo aborto finendo per incolpare la povera Clara.

tempesta d'amore anticipazione puntata 30 marzo

Desirée non sopporta più l’idea che Clara debba intromettersi nella sua vita di coppia. La giovane è a conoscenza del forte legame che c’è tra lei e suo marito, ma questo non vuol dire che deve vivere nella paura che Clara le porti via Adrian. Così dopo l’ennesimo incontro con la giovane Adrian farà tardi ad un appuntamento con sua moglie alla quale racconterà di aver perso la cognizione del tempo. Questa ennesima giustificazione manderà in tilt Desirée la quale si convincerà di dover fare qualcosa di concreto per separare i due.

Come sappiamo il ricatto della donna ai danni di Clara ha avuto l’effetto contrario dato che suo marito ha iniziato a preoccuparsi di fronte al distacco della giovane. Così Desirée ha realizzato che l’unico modo per allontanare i due sia quello di mettere Clara nei guai. Per questa ragione la donna con uno stratagemma le farà credere di essere stata vittima di una sua irresponsabile manovra con la macchina. Ovviamente Clara si sentirà molto in colpa, ignorando che in realtà la sua rivale sta semplicemente inscenando il suo aborto.

Infatti lo scopo di Desirée è quello di accusare la giovane di averle fatto perdere il bambino, quando in realtà la donna aveva interrotto la gravidanza ancora prima del suo matrimonio. Insomma il piano diabolico della figlia di Beatrice avrà delle terribili conseguenze per Clara, dato che Adrian inizierà a credere che la giovane lo abbia fatto di proposito vista e considerata la natura dei suoi reali sentimenti. In quello stesso istante la figlia di Melli realizzerà di essere nuovamente in trappola, senza poter far nulla per dimostrare il contrario.



Desirée è certa che la sua strate gia questa volta le porterà una serie di benefici. Di conseguenza Adrian finirà per allontanarsi dalla giovane nutrendo il forte sospetto che Clara abbia volutamente investito Desirée con lo scopo di farle perdere il bambino che aveva in grembo. Quando Beatrice verrà a sapere in che modo sua figlia sta cercando di metter fuori gioco Clara si complimenterà con lei spiegandole che in questo modo il successo è garantito per via di una serie di implicazioni negative connesse alla sua farsa.

A niente serviranno le scuse di Clara, per tutti al Furstenhof la giovane ha voluto far del male alla sua rivale per averle rubato l’amore della sua vita. In questo scenario Adrian riflette sulla necessità di continuare a vedere Clara, la quale forse secondo lui sta confondendo l’amicizia con un sentimento più importante come l’amore. Di fronte a questo cataclisma Tina farà riflettere Clara spiegandole che in realtà c’è un modo per sottrarla da questa lapidazione verbale. Ebbene basterebbe dimostrare quando Desirée ha iniziato l’interruzione della gravidanza.

In questo modo Adrian capirebbe che lei non c’entra nulla con tutta questa storia e magari chissà arriverebbe anche a lasciare sua moglie per stare insieme a Clara. Nel frattempo vedremo Melli piuttosto inquieta per il recente comportamento assunto da André, il quale non l’ha neppure menzionata nella lettera scritta da Alfons.

La donna è turbata dato che per l’uomo è arrivata fino ad ora ad infrangere la legge, dato che ha rubato delle prestigiose bottiglie di vino con lo scopo di ricavare il denaro necessario per rilevare un ristorante da offrire ad André come prova del suo amore. Ebbene quando la donna realizzerà che forse l’uomo l’ha dimenticata verrà assalita da un grande sconforto nella paura di essersi illusa ancora una volta ma soprattutto intuirà di aver inutilmente rischiato la vita.

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Tempesta d'Amore Gratis