Rosa Perrotta dura risposta a Desirée Popper: scontro tra troniste



Si surriscalda sempre più il clima a Uomini e Donne. Soprattutto al Trono Classico. Merito delle due troniste Rosa Perrotta e Desirée Popper, che si sono calate perfettamente nella parte televisive. Che sia dentro o fuori gli studi televisivi di Maria De Filippi, le due ragazze continuano a beccarsi.

Rosa Perrotta

Sono da poche settimane su quel trono. Eppure hanno già avuto modo di scambiare qualche chiacchiera non propriamente amichevole e distesa. Non si piacciono e questo è un dato di fatto. Completamente diverse sul piano caratteriale e della personalità.

Durante una recente puntata di Uomini e Donne Desirée ha lanciato gravi accuse alla sua dirimpettaia. Accuse prontamente respinte dalla diretta interessata.


Rosa Perrotta non le ha mandate a dire. La modella salernitana è finita sotto l’occhio del ciclone, da un po’ di tempo, perché si ritiene possa conoscere da tempo un suo attuale corteggiatore, Alex Adinolfi. Tra loro c’è una conoscenza pregressa, ma non al punto da giustificare un presunto “accordo” al di fuori degli studi.

Nel frattempo, la ragazza ha risposto per le rime alle insinuazioni di Desirée Popper, che l’aveva accusato attraverso frecciatine pesanti di essere una donna molto conosciuta dal chirurgo estetico.

Accuse che hanno trovato persino l’appoggio del pubblico. Con tanto di foto vecchie per smascherare la tronista. La stessa Rosa, però, si è difesa a spada tratta. In una recente confessione, ha svelato che la chirurgia estetica, a suo dire, non rappresenta un tabù e che alcuni commenti sono ritenuti semplicemente “stupidi e volgari”.

La sensazione è che lo scontro tra le due troniste non è destinato a concludersi affatto qui, anzi. Rosa e Desirée avranno ancora tanto da dirsi. Da vicino a distanza non avrà importanza. L’importante sarà beccarsi. E loro lo faranno. Attese novità in questo senso anche nelle prossime puntate del Trono Classico di Uomini e Donne, prossimamente in onda su Canale 5. Nel segno di Rosa e Desirée. L’una contro l’altra.