Anticipazione Una Vita, puntata 27 marzo Teresa distrugge i piani di Cayetana



Nell’anticipazione Una Vita della puntata di lunedì 27 marzo vedremo in che modo Teresa distruggerà in un solo colpo i piani di Cayetana.

anticipazione una vita

Teresa sta pensando seriamente di ostacolare il progetto di Cayetana la quale vorrebbe fondare una scuola per onorare la memoria di sua figlia Carlota. Ebbene durante una conversazione alla Deliciosa tra Cayetana e il politico Felix de la Vega, Teresa si intrometterà impropriamente per far sentire la sua voce.

La giovane penserà bene di sottolineare quanto questo ambizioso progetto sia deleterio per la comunità, esponendo il suo punto di vista da insegnante. Secondo Teresa gli allievi devono frequentare una scuola che abbia il nome di un personaggio a cui ispirarsi e identificarsi e questo non è ovviamente il caso di Carlotta morta prematuramente in circostanze misteriose. Ovviamente Cayetana di fronte a questa intrusione andrà su tutte le furie, anche perché le verrà il dubbio che dietro questa insinuazione si nasconde la reale intenzione di metterle il bastone tra le ruote.



Intanto Fabiana cerca di far capire a sua figlia che non è un bene farsi vedere in giro, spingendo Cayetana a credere che sua madre non sia la sola a conoscere la verità sul suo passato. Se così fosse con un colpo solo avrebbe perso tutta la rispettabilità conquistata in quegli anni. Secondo Mauro Teresa si sta avvicinando troppo al fuoco, importunando Cayetana la quale potrebbe reagire in modo sbagliato non conoscendo effettivamente il legame che le unisce.

Ma Teresa oramai vuole fare di testa propria, soprattutto dopo aver scoperto che il giovane commissario non ha nessuna voglia di rinunciare ad Humildad. Mauro vorrebbe recuperare la fiducia che la donna aveva in lui, ma fin quando non chiarirà la sua posizione con sua moglie, Teresa non ha intenzione di relazionarsi con lui pur amandolo. Infine vedremo per quale motivo verrà organizzata una festa a sorpresa a Maximiliano.



Leggi anche