Mediaset Una Vita, puntata 23 marzo le buone intenzioni di Cayetana



Nella puntata di giovedì 23 marzo della soap opera iberica targata Mediaset Una Vita vedremo in che modo Cayetana vorrà onorerà il ricordo della sua figlioletta Carlota, morta prematuramente in maniera accidentale.

anticipazioni una vitaIl recente confronto con sua madre Fabiana ha spinto Cayetana a recuperare quel senso materno smarrito con la morte della piccola Carlota. Per questa ragione la donna si impegnerà a fare qualcosa di concreto per onorare la sua memoria. Così Cayetana penserà bene di convincere il Patronato ad aprire una scuola che porti il nome di sua figlia.

La sua idea sarà ritenuta lodevole e meritevole di attenzione, eppure qualcuno si opporrà all’attuazione del suo progetto. In particolare il politico Felix de la Vega dichiarerà di essere assolutamente contrario alla sua iniziativa confessando di essere pronto a tutto pur di ostacolare la donna. Ovviamente questa reazione infastidirà la donna che vedrà così vanificata le sue buone intenzioni.



Inizialmente Cayetana penserà di trovare una soluzione per convincere questo politico, per poi capire che la sua ostilità ha ragioni ben più profonde e radicate. Ma per quale motivo Felix de la Vega non vuole che la donna faccia costruire una scuola in onore di sua figlia? Nel frattempo vedremo Juliana su di giri dato che ha recentemente realizzato di essere innamorata di Leandro. Così la donna si confiderà con Celia alla quale racconterà di aver capito finalmente che quell’uomo è tutto ciò che ha sempre desiderato della sua vita.

Infine Maria Luisa confessa a Trini di essere ancora innamorata di Victor il quale non la guarda più come faceva un tempo, lasciando intendere di non essere interessata a lei. Di conseguenza le scuse della giovane non sono servite poi a molto dato che Victor sembra aver messo un muro tra di loro. Così Trini cercherà di confortare la ragazza promettendole di fare tutto ciò che è in suo potere per aiutarla a riconquistarlo.



Leggi anche