Un Posto al sole, anticipazioni puntata 20 marzo il coraggio di Niko



Nella puntata di lunedì 20 marzo della soap opera napoletana Un Posto al sole vedremo per quale motivo Niko affronterà a muso duro il suo capo Enriquez dopo l’ennesima mortificazione davanti ai suoi colleghi.

Niko vessato dalle pressioni e dalle umiliazioni del suo capo si renderà conto che non può più andare avanti in questo modo. Per questa ragione dopo l’ennesima ramanzina da parte di Enriquez, il giovane penserà bene di opporsi mettendo le cose in chiaro. Il suo discorso lucido e lineare gli consentirà di dimostrare quello che vale. Come sappiamo il ragazzo ha dovuto sopportare una serie di mortificazioni per colpa anche di Alberto che lo ha denigrato agli occhi del suo capo.

A ciò l’intricato rapporto con Beatrice ha messo a dura prova la sua emotività soprattutto dopo aver scoperto che la ragazza aveva una relazione con il suo capo. In questo scenario Niko non è più riuscito a frenare la sua insofferenza ed è letteralmente esploso puntando il dito verso le ambigue e vessatorie logiche di quell’ufficio. Siamo sicuri che il suo coraggio non sarà vanificato ma anzi gli consentirà di ottenere dei vantaggi.



Nel frattempo vedremo Guido particolarmente inquieto per via dello strano comportamento assunto di recente da suo figlio, il quale non si presenta in classe da settimane. Il dramma è che suo padre percepisce in lui una strana inquietudine non associabile ai malumori adolescenziali di cui spesso Vittorio si è reso protagonista.

Il giovane sembra quasi impaurito da qualcosa ma soprattutto da qualcuno. Di conseguenza l’uomo non può non pensare all’alterco avuto tra suo figlio e Luca durante la partitella di calcio. Nel programma di Michele alla radio parlerà Ornella al posto di Iolanda. Ma il suo intervento avrà delle serie conseguenze dato che la dottoressa contro ogni aspettativa si spingerà oltre il limite consentito.

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Un Posto al Sole Gratis