Anticipazioni Tempesta d’Amore, puntata 7 marzo l’incubo di Desirée



Nella puntata di martedì 7 marzo della soap opera bavarese Tempesta d’Amore vedremo Desirée particolarmente inquieta al punto che arriverà ad essere tormentata da una serie di incubi che metteranno in luce le sue reali paure.

La figlia di Beatrice teme di perdere per sempre Adrian. La vicinanza di Clara non giova alle sue preoccupazioni per questo motivo la ragazza farà il medesimo incubo tutte le notti, durante il quale assiste passivamente al matrimonio tra la sua rivale e il suo amato. Quello che succede nel sogno riflette le sue antiche preoccupazioni relative alla consapevolezza che tra Adrian e Clara c’è sempre stata un’intesa molto speciale. Da quando poi la sua rivale ha raccontato all’uomo di essere perdutamente innamorata di lui, la situazione è diventata ancora più complessa.

Da un lato Adrian ha ammesso che le parole della giovane lo hanno confuso dato che non credeva che potesse mai provare simili sentimenti per lui e dall’altro hanno messa a dura prova la pazienza di Desirée la quale sta vivendo la loro amicizia con molta angoscia. L’uomo proverà ad allontanarsi da Clara per evitare che la sua futura sposa possa soffrire più del dovuto, ma non riuscirà a frenare il desiderio di approfondire la sua conoscenza con la figlia di Melli.

I loro incontri saranno vissuti con profonda inquietudine da Desirée la quale darà per scontato che prima o poi Adrian la chiamerà per lasciarla. Questa insicurezza nasce dal fatto che il loro rapporto ha avuto una brusca accelerazione subito dopo che Adrian ha scoperto che la ragazza aspettava un figlio da lui. Di conseguenza è naturale che Desirée maturerà la convinzione che il Lechner voglia sposarla solo per via della sua gravidanza. Questo è il motivo da cui scaturisce la paura di perdere per sempre Adrian: Desiréé non si sente amata come vorrebbe.


Intanto Adrian deciderà di intrattenersi più del dovuto con Clara per capire la natura del suo affetto nei suoi confronti. Ebbene per quanto la giovane sia particolarmente felice di passare del tempo con lui, Adrian si renderà conto che tra di loro ci può essere solo una bella amicizia. Desirée però non è ancora a conoscenza delle conclusioni del suo uomo e dunque non perderà tempo per affrontare la sua rivale accusandola di aver tramato per tutto questo solo ed unicamente per sottrarle il fidanzato. Clara si difenderà ma non riuscirà a contrastare l’aggressività della ragazza, la quale arriverà a minacciarla pur di spaventarla. Adrian pur comprendendo le paure della sua amata non approverà il suo comportamento per poi trovare insieme alla donna un punto di contatto.

Desirée si convince che Adrian è finalmente tornato da lei e sapendo quanta importanza lui dia all’onestà e alla sincerità penserà bene di affrontare la questione della gravidanza. La ragazza dopo un iniziale scetticismo è convinta che la sua schiettezza le darà buoni frutti per questo non vuole più tenersi dentro il suo segreto e cioè che ha perso il bambino di Adrian che portava in grembo. Ma siamo sicuri che è una buona idea? Infatti Beatrice si oppone a questa decisione cercando di far capire a sua figlia che in questo modo potrebbe perdere le attenzioni di Adrian.

Ma la ragazza non è dello stesso parere, anzi resta nella convinzione che il suo amato stia con lui non per il bambino ma perché davvero l’ama. La prova inconfutabile della sua tesi è legata alla consapevolezza che tra lui e Clara non ci possa essere nulla di più che una semplice amicizia. Come reagirà Adrian quando la sua amata gli rivelerà di aver perso sventuratamente il bambino che portava in grembo?