Anticipazioni Una Vita, puntata 1 marzo il ricatto di Leonor



Nella puntata di mercoledì 1 marzo della soap opera spagnola Una Vita vedremo Leonor seriamente intenzionata a far capire a Cayetana di non voler alcun modo fare un passo indietro circa la diffusione del suo romanzo.

Cayetana considera il romanzo di Leonor un manoscritto di bassa lega finalizzato solamente ad accentuare l’ostilità della servitù nei confronti dei rispettivi padrone. Dare alla servitù la possibilità di esprimere la propria opinione significa abbattere le distanze sociali tra i poveri e i ricchi.

Di conseguenza Cayetana troverà le intenzioni di Leonor foriere di sventure, per questo affronterà la giovane per farle capire di avere seriamente intenzione di boicottare il suo romanzo affidandosi alle alte sfere della società. Malgrado le dure parole della donna, Leonor non si lascerà intimidire anzi prenderà tempo per formulare una contro offensiva. Così la giovane si recherà da Cayetana per comunicarle la sua decisione. Ebbene Leonor metterà sul piatto della bilancia un’altra questione spiegando di non avere alcuna intenzione a ritrattare.



Se Cayetana si ostinerà a sabotare il suo romanzo in società, lei finirà per raccontare alla stampa tutti i misfatti di cui si è resa protagonista. La donna non crederà alle sue orecchie nel momento in cui si renderà conto che Leonor è venuta in casa sua con l’intenzione di ricattarla. Successivamente Ursula recupera i documenti che sono stati sottratti a Mauro e li consegna nelle mani di Cayetana, la quale verrà a conoscenza di una verità che l’ammutolirà.

Ebbene secondo quanto scritto in quelle carte la donna è la figlia di Fabiana, ma non solo dato che il suo vero nome non è Cayetana. Di fronte a questa sorprendente verità la donna deciderà di affrontare la sua cameriera il cui confronto sarà molto acceso e drammatico con conseguenze disastrose per entrambi. Intanto Mauro scopre che Teresa ha realizzato che lui è sposato con Humildad.



Leggi anche