Anticipazioni Cuore Ribelle, puntata 20 gennaio lo zio di Sara arriva ad Arazana



Nella puntata di venerdì 20 gennaio della soap opera iberica Cuore Ribelle vedremo Richard, lo zio di Sara, giungere improvvisamente ad Arazana.

Lo scopo di Richard è quello di convincere Sara circa la necessità del suo ritorno in patria. Ma la donna non ne vuole proprio sapere, dato che secondo lei la sua vita è lontana dalle bigotta formalità di Oxford. Allora Richard che il suo futuro marito è preoccupato per lei dato che non vede l’ora di sposarla.

Ma Sara non intende unirsi con quell’uomo che non ama e che non stima. Di conseguenza Richard penserà che l’unico modo per convincere la nipote sia quello di darle tempo e così le darà massimo un mese per pensarci. Così suo zio penserà bene di darle un periodo di riflessione nel quale analizzare la sua situazione. Come reagirà Sara? Che deciderà di fare la donna di fronte a tale proposta? Intanto Sara passa molto tempo insieme a Roberto e scopre la dura vita dei contadini dell’Andalusia.



La donna vorrebbe fare qualcosa per cambiare la loro condizione ma non sa in che modo aiutarli. Roberto vorrebbe mandare suo fratello all’università convinto che solo in questo modo si può dare un finale diverso alla sua famiglia. Ma suo padre non è della stessa opinione e continua ad affogare i suoi dispiaceri nell’alcol.

Roberto percepisce che Sara voglia fare qualcosa di concreto per loro ma non sa se la sua bontà sia strettamente connessa ad un’attrazione nei suoi confronti o finalizzata a sè stessa. In ogni caso Sara riabilita Roberto dopo averlo giudicato erroneamente mentre inizia a credere che Miguel non sappia fare il suo lavoro dato che la sua borsa non è stata ancora ritrovata. Infine vedremo la Mana fare una proposta molto interessante a Sara, la quale vorrebbe tanto accettare ma qualcuno gli e lo impedisce.

Fonte: Anticipazioni Cuore Ribelle, puntata 23 gennaio il rifiuto di Sara



Leggi anche