Il Segreto anticipazioni, puntata 9 gennaio l’intento di Francisca



Nella puntata di lunedì 9 gennaio della soap opera spagnola Il Segreto vedremo Donna Francisca seriamente intenzionata a “mettere” le sue mani su Beltran.

Bosco, poco prima di morire, ha chiesto esplicitamente a sua nonna di esaudirgli un desiderio e cioè quello di affidare il piccolo Beltran alla sorella Aurora. Ovviamente la donna, data la circostanza ha pensato bene di fargli credere di essere veramente intenzionata ad assecondare il suo volere.

Una volta morto, Francisca ha deciso di ignorare le sue richieste e fare di tutto pur di convincere le autorità competenti a farsi affidare il piccolo. In effetti andrà proprio così dato che il giudice affiderà Beltran a sua nonna che risulta essere il parente più prossimo per via dello stesso cognome con Bosco. Quando in paese si spargerà la voce che la Montenegro ha vinto ancora una volta un profondo malcontento circolerà tra i paesani.

A ciò si aggiunge che Severo confiderà a Raimundo i suoi dubbi sulla morte di Bosco, confessando di essere certo della responsabilità della donna nella tragedia del giovane. L’uomo ammetterà che le circostanze sono molto particolari e che necessitano di un’indagine appurata prima che la donna possa con il suo denaro cancellare in fretta e furia la faccenda. Ma al momento l’unico pensiero della Montenegro è quello di portare alla Villa Beltran come trofeo del suo potere. In questo modo la donna vuole far capire a tutti che finalmente è ritornata ad essere la donna di una volta e che nessuno può osare farla capitolare.



Successivamente Raimundo si recherà alla Villa per chiederle di affidare ad Aurora il piccolo nonostante la decisione del giudice. La donna è contraria alle sue richieste dato che non vede la necessità di fare una cosa del genere. Francisca è profondamente convinta che Beltran abbia un futuro solo se vivrà alla Villa mentre se resterà accanto ad Aurora vivrà solo una vita di stenti. Intanto Lucas viene ancora una volta minacciato da Eliseo il quale scopre che il dottore non ha più paura di lui. Questa indifferenza alle sue minacce lo inquieta perché lo spinge a credere che forse stanno preparando un agguato nei suoi confronti. Il suo allarmismo è giustificato dato che lo scopo di Carmelo è quello di indurre Eliseo a lasciare spontaneamente la Miel Amarga per via del clima di tensione e paura che sta creando intorno a lui.

Il buon servitore di Severo crede che solo in questo modo Eliseo può lasciare Sol senza pretendere alcunché. Intanto Cesar ed Emilia continuano a frequentarsi e simpatizzare, ignorando che Alfonso si sta preparando per conquistare sua moglie. L’uomo non immagina minimamente che la donna non voglia più ritornare con lui. Così vedremo da un lato la neonata coppia trovare una forte complicità e dall’altro Alfonso escogitare qualcosa di romantico per conquistare Emilia. Peccato però che la donna ha già deciso di voltare pagina una volta e per tutte. Infine vedremo come reagiranno i paesani alla morte di Bosco, il quale lascerà un vuoto in tutti i personaggi dato che il giovane si era impegnato a creare dei rapporti umani e duraturi con tutti loro.

La sua scelta di andare a vivere dalla Montenegro lo aveva messo contro la sua famiglia che da sempre non riusciva a capire come facesse il giovane ad ignorare tutto il male fatto da Donna Francisca. In effetti è stata proprio la sua ingenuità e il suo infinto amore per i suoi legami a metterlo in una condizione sfavorevole. Intanto Aurora prende il primo treno utile per raggiungere il prima possibile Puente Viejo ma purtroppo il treno deraglia violentemente poco prima di entrare in stazione.

Leggi: Anticipazioni Il Segreto, puntata 10 gennaio i sospetti di Severo

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Il Segreto Gratis



Leggi anche