Anticipazioni Il Segreto, puntata 7 gennaio il piano di Francisca



Nella puntata di sabato 7 gennaio della soap opera spagnola Il Segreto vedremo Francisca seriamente intenzionata a portare a termine il suo piano.

La Montenegro, ora che è riuscita a convincere Bosco circa la necessità di trasferirsi nella sua dimora, ha bisogno di ultimare il suo piano in modo che ogni cosa sia al suo posto. Di fronte alla possibilità che Berta possa raccontare al giovane in che modo ha cercato di persuaderla a convincere Bosco, la Montenegro penserà bene di intervenire per portare ancora una volta la ragione dalla sua parte. Ebbene la donna affronterà suo nipote a cui gli racconterà qualcosa di molto particolare che riguarda la vita di Berta. Francisca gli parlerà del suo strano disturbo emotivo e mentale che la porta a sdoppiarsi in più occasioni, per questo motivo la giovane a volte sembra così inquieta e diversa.

Ovviamente Bosco non riesce a capire a cosa si stia referendo la donna e così sua nonna gli spiegherà che Berta soffre di una rara forma di dissociazione mentale che la porta a vivere una doppia vita. Insomma la balia di Beltran vive in una sorta di linea di confine mentale che la spinge a vedere sua sorella, arrivando a parlare con il vuoto e restando fermamente convinta di avere a che fare con persone che in realtà non esistono. A quel punto Bosco le chiederà perchè non gli e l’ha detto prima ed ha quindi aspettato che si trasferissero alla Villa.

Allora la donna gli farà capire che era una cosa molto delicata e che prima di parlargliene ha pensato bene di prendere delle opportune precauzioni per evitare gli stessi errori fatti con Amalia. Ora c’è qualcuno che si prende cura di Beltran, mentre a El Jaral lo faceva solo Berta, la quale se avesse saputo di essere stata scoperta avrebbe di sicuro fatto del male al piccolo.



Ovviamente questa versione della Montenegro non troverà inizialmente una profonda adesione da parte di Bosco che resterà molto scettico a riguardo. Come vedremo il giovane le farà credere di volersi affidare totalmente ai suoi consigli, mentre in realtà cercherà di capire da che parte tende la verità affidandosi ad un vecchio amico a cui aveva voltato le spalle. Berta è davvero pazza oppure la donna vuole farla rinchiudere solo ed unicamente per sbarazzarsi di lei? Quello che possiamo anticiparvi è che Mauricio non sarà così efficiente nell’eseguire gli ordini della sua padrona per via di un forte sentimento di compassione nei confronti di Berta.

Nel frattempo Eliseo pensa bene di continuare a sabotare l’azienda dei Santacruz nonostante le minacce subite nelle ultime ore. L’uomo non sembra voler rinunciare al suo piano dato che è fermamente convinto che è stato Severo ad architettare l’incontro con quell’uomo misterioso. Eliseo resta del parere che se avessero voluto fargli del male non lo avrebbero minacciato, lo avrebbero colpito senza fare troppe storie in modo da fargli credere di essere in pericolo. Ma siamo sicuri che si tratti proprio del Santacruz? O forse quell’uomo è stato mandato dalla Montenegro che continua ad avere con il giovane un rapporto contraddittorio dall’alleanza quanto mai oscura e ambigua.

Successivamente vedremo Emilia pronta a passare il Natale con Cesar, ignara del fatto che i membri della sua famiglia sono molto dispiaciuti per il suo distacco che lascia senza dubbio intendere che la donna abbia voglia e desiderio di rifarsi una vita con un altro uomo. Infine vedremo Lucas proporre a Severo un piano per liberarsi di Eliseo, senza che nessun possa mettersi contro, ma sia Sol che Candela nutrono i loro dubbi per la sua strategia che può essere rischiosa.

Leggi: Il Segreto, anticipazioni puntata 8 gennaio la morte di Berta e Bosco

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Il Segreto Gratis



Leggi anche