Anticipazioni DayDreamer martedì 29 dicembre 2020

Martedì 29 dicembre 2020 – Il dolore di Sanem: Sanem è distrutta dal dolore per quello che è successo con Can. Spera che prima o poi lui la chiami per poter chiarire la loro situazione, ma aspetterà invano perché Can non ha nessuna intenzione di contattarla. Successivamente suonerà il telefono ma si tratterà di Vigit, il quale gli offrirà una proposta di lavoro. Infatti Vigit è il proprietario di una casa editrice e di conseguenza vuole proporre alla ragazza la possibilità di scrivere u romanzo per lui. Sanem sarà al settimo cielo ma si prenderà del tempo per riflettere. Al momento la sua emotività e’ incatenata a quello che è successo con Can.