Anticipazioni Una Vita puntata del 21 maggio 2018: Liberto difende Elvira



Nella puntata di lunedì 21 maggio della soap opera spagnola Una Vita vedremo Liberto pronto a tutto pur di difendere Elvira. L’uomo potrebbe tranquillamente rivelare di non essere il suo fidanzato con lo scopo di salvarsi dal duello con Arturo, eppure preferisce mantenere questa versione per non abbandonare la giovane al suo destino. In siffatto contesto Rosina disapproverà apertamente la sua decisione, cercando di fargli capire a che sta andando incontro, ma l’uomo sarà irremovibile su questo punto. Sia Elvira che Simon si rende conto del grande gesto che Liberto sta facendo nei loro confronti. Alla fine dei conti Liberto affronterà in duello Arturo?

Anticipazioni Una Vita puntata del 21 maggio 2018

Anticipazioni Una Vita puntata del 21 maggio 2018: Liberto difende Elvira

Rosina e Liberto avranno una discussione in merito al comportamento da assumere per evitare il duello con Arturo. Liberto non vuole riabilitare la sua posizione rivelando la verità sul suo fidanzamento con Elvira, perché così facendo esporrebbe la ragazza ma anche Simon ad un destino tragico. Per questo motivo preferisce sacrificare la sua vita in nome dell’amicizia. Il suo gesto incredibile viene apprezzato dalla coppia di innamorati formata da Elvira e Simon, mentre viene denigrato da Rosina che continua a ribadire che la sua decisione è folle e avventata.



Una Vita anticipazioni puntata del 21 maggio 2018: che fine ha fatto Cayetana?

Cayetana sembra essersi dileguata nel nulla soprattutto dopo aver scoperto il piano di Mauro. Quest’ultimo è piuttosto deluso di non essere riuscito ad arrestare la donna. Per questa ragione si reca da Teresa nella speranza che la donna lo metta al corrente sui recenti spostamenti della dark lady. A quanto pare la donna non ne sa poi molto, dichiarando che negli ultimi tempi Cayetana non si fidava più di lei. Per metterla in guardia Mauro le rivela che prima o poi riuscirà a catturarla e quindi è inutile continuare a proteggerla.



Leggi anche