Una Vita anticipazioni puntate dal 19 al 23 febbraio: Huertas viene cacciata!



Nelle puntate dal 19 al 23 febbraio 2018 della soap opera iberica Una Vita assisteremo ad una scena tanto attesa, dato che finalmente Huertas sarà licenziata dopo aver umiliato pesantemente Celia, diventando di fatto l’amante di Felipe.

Una Vita anticipazioni puntate dal 19 al 21 febbraio: Teresa non vuole perdere Mauro

Lunedì 19 febbraio 2018 – L’atto eroico di Mauro: grazie all’intervento del giovane commissario Mauro le guardie riescono ad arrestare Julio prima che questo possa scappare. Le condizioni dell’uomo peggioreranno però di ora in ora mettendo in crisi la povera Teresa che finirà al suo capezzale tra le lacrime. Con questo gesto Mauro si renderà conto che la donna lo ama ancora dopo tutto quello che hanno passato.

Martedì 20 febbraio 2018 – Simon rischia il licenziamento: Arturo vorrebbe licenziare Simon dopo aver appreso che il giovane ha messo a repentaglio la vita dei suoi ospiti per contrastare la minaccia dei banditi.

Mercoledì 21 febbraio 2018 – Teresa non ha mai smesso di amare Mauro: Teresa confessa a Celia che è San Emeterio il misterioso amore della sua vita, dopo aver appreso delle sue terribili condizioni di salute. La donna non vuole abbandonare il suo capezzale.



Anticipazioni Una Vita puntate dal 22 al 23 febbraio: Felipe punta il dito contro Huertas

Giovedì 22 febbraio 2018 – Felipe vs Huertas: Felipe comunica a Huertas che per un pò di tempo non potranno vedersi, ma la domestica non sembra accettare questa sua decisione. A quel punto Felipe si rende conto che la situazione gli sta sfuggendo di mano, dato che la sua amante non sembra voler rassegnarsi al suo ruolo.

Venerdì 23 febbraio 2018 – Huertas viene cacciata: I Palacios decidono di sciogliere il contratto stipulato con Huertas con lo scopo di favorire Celia. Intanto Cayetana si presenta a casa tutta malconcia e con i vestiti sporchi lasciando presagire che si sia messa in qualche guaio. Inoltre la donna non prende molto bene la notizia che Teresa non voglia lasciare il capezzale di Mauro

 



Leggi anche