Anticipazioni Una Vita puntate dal 20 al 24 novembre: la morte di Humildad



Nelle puntate dal 20 al 24 novembre della soap opera spagnola Una Vita vedremo in che modo Humildad verrà uccisa, ma soprattutto scopriremo chi troverà il coraggio di mettere fine alla sua vita. La sua uccisione sarà giustificata dalla sua stessa cattiva condotta dato che Humildad ha cercato in tutti i modi di uccidere la sua rivale in amore, Teresa. Fortunatamente Mauro arriverà giusto in tempo per salvarla, per poi rendersi conto che il suo tentativo avrà poco beneficio preparando la donna ai suoi ultimi giorni di vita.

Anticipazioni Una Vita puntate dal 20 al 22 novembre: la morte di Humildad

Lunedì 20 novembre 2017 – Il sospetto di Mauro: dopo aver fatto analizzare la sostanza blu trovata sulle lettere scritte a Teresa, Mauro arriva ad una conclusione e cioè che qualcuno sta tentando di avvelenare la sua amata. Dopo un’accurata indagine risulta piuttosto evidente che dietro questa strategia di morte ci sia Humildad. Nel frattempo Liberto si imbatte in Rosina a cui giura eterno amore. La donna dopo essersi negata, sarà costretta a cedere a causa dei forti sentimenti che prova per lui.

Martedì 21 novembre 2017 – La confessione di Padre Fructuoso: mosso dai sensi di colpa Padre Fructuoso confessa a Cayetana il piano segreto della Varela, la quale ha escogitato una trappola per uccidere Teresa. Di fronte a queste parole Cayetana ritornerà in fretta e furia nella sua casa con la paura che Humildad potesse finalmente mettere in atto il suo folle piano. Quest’ultima braccata anche dalla polizia e da Mauro proverà il tutto per tutto nella speranza di far valere le sue irrazionali ragioni del cuore.

Mercoledì 22 novembre 2017 – Cayetana uccide Humildad?: Cayetana arriva giusto in tempo a casa per fermare l’ira omicida di Humildad. Di fronte alla sua onnipotente follia Cayetana le da un colpo con un corpo contundente facendola crollare a terra. In quello stesso istante sopraggiungeranno Mauro e il suo superiore che avevano appena scoperto le cattive intenzioni di Humildad, il cui unico obiettivo era quello di uccidere Teresa.



Una Vita puntate dal 23 al 24 novembre: Felipe è pazzo di Huertas

Giovedì 23 novembre 2017 – Felipe vuole lasciare Celia: Per Felipe la sua laison con Huertas non è una semplice scappatella, egli prova davvero qualcosa per la giovane. Ragion per cui durante la causa di lavoro si mostrerà il più morbido possibile in modo da farle capire di essere disposto a qualsiasi gesto pur di renderla felice. Il suo comportamento però è destinato a creare non pochi problemi, addirittura l’uomo pensa di lasciare sua moglie. Intanto Leandro e la madre di Victor si preparano a partire per la Francia, dove li aspetta un nuovo ed entusiasmante futuro.

Venerdì 24 novembre 2017 – La vendetta di Humildad: la Varela in fin di vita pensa bene di infliggere un nuovo tormento a Cayetana. Infatti arriva a confessare in presenza di Mauro di essere stata colpita dalla madre di Fabiana, da sempre intenzionata ad ucciderla.  L’uomo si limita a trascrivere la sua deposizione, pur sapendo che per quanto siano vere le sue parole, anche Humildad dovrebbe pagare per il suo tentativo di uccidere Teresa. In siffatto contesto è naturale che Cayetana teme di finire in carcere. Nel frattempo Padre Fructuoso confessa di voler passare il resto della sua vita in convento per essersi reso complice degli inganni crudeli di Humildad. Successivamente Teresa inizia a credere che il suo rinnovato stato di benessere sia da attribuire a Cayetana e ciò fa arrabbiare Mauro. Quello che ignora l’uomo è che la sua rivale ha spiegato molto bene alla maestra quali erano le intenzioni malevoli di Humildad prima di essere colpita. Insomma Teresa si convincerà che la presenza di Mauro può essere solo negativa per lei visto e considerato quello che è successo con la Varela.