Anticipazioni Tempesta d’Amore puntata 20 settembre: nasce una nuova amicizia



Nella puntata di mercoledì 20 settembre della soap opera bavarese Tempesta d’Amore vedremo nascere al Furstenhof una nuova amicizia che in futuro darà buoni frutti e cioè quella tra Ella, la nuova arrivata, e Charlotte. Le due si renderanno conto di avere molte cose in comune. Che cosa rivelerà Ella a Charlotte di così importante?

Anticipazioni Tempesta d’Amore puntata 20 settembre: nasce una nuova amicizia

Ella scopre di avere molte cose in comune con Charlotte, la quale accetta la sua amicizia riconoscendo in lei delle doti ed un carisma che la contraddistinguevano quando era molto giovane. Le due diventano così amiche. In uno dei momenti passati insieme Ella si lascia andare a qualche confessione, raccontando di essersi imbattuta in un uomo che le ha fatto perdere la testa. Inizialmente non dice il suo nome per poi rivelare di aver scritto per lui una lettera. Charlotte ascolta entusiasta e incuriosita la sua vicenda ignorando che si tratti del figlio di Susan. Quando la giovane pronuncia il suo nome, Charlotte ha un breve sussulto per poi rendersi conto che una buona amicizia deve partire con il piede giusto. Per questo motivo decide di rivelarle per quale motivo William sembra così freddo e distaccato. Quando la donna inizia il suo racconto, Ella si sente quasi sollevata come se la storia triste di quel ragazzo fosse l’unico motivo per il quale non si è ancora accorto di lei. Charlotte le consiglia di non fargli alcun tipo di pressione dato che in questo momento non è molto in sé. La giovane acconsente ma dentro di sé sa perfettamente che ritornerà a fargli il filo dato che non riesce proprio a dimenticarlo. Quello che ignora la giovane è che presto arriverà al Furstenhof un nuovo personaggio che inaspettatamente diventerà la sua rivale in amore. Di chi stiamo parlando?


Tempesta d’Amore anticipazioni puntata 20 settembre: Beatrice boicotta Kniestrom

Beatrice non può permettere che il dottor Kniestrom riesca nell’intento di scavare nel passato di suo figlio. Così la donna decide di architettare un piano per boicottare il suo lavoro. Dapprima cercherà di fare terra bruciata intorno all’operato del medico, in modo che David possa perdere credibilità nei suoi confronti. Ma ormai il giovane sembra essere convinto che quel dottore è l’unico a poter risolvere il suo dramma. Infatti dal momento in cui gli farà capire che la sua cecità è connessa a quel profumo spruzzato da Anja, lo stesso usato da sua madre quando era piccolo, egli si convincerà che il suo dramma è strettamente connesso con qualche strategia attuata da sua madre. La stessa ostinata opposizione di sua madre lo metterà in guardia al punto da dubitare delle sue parole. David non crede che il suo dottore sia solo un ciarlatano a caccia di denaro, egli è davvero convinto della sua professionalità. A quel punto Beatrice capisce che l’unico modo per distruggere il lavoro del dottore è metterlo sotto pressione nella speranza che non commetta alcun errore con suo figlio. Nel frattempo Desirée tiene sotto scacco Oskar a cui chiede di rovinare il lavoro di Clara prima della sfilata. Per commettere questo infame gesto l’uomo si taglia e ammette di non poter continuare, ma Desirée lo minaccia ordinandogli di finire ciò che ha iniziato. Oskar è sicuro di essere scoperto ed è per questo che ora nutre i suoi dubbi. Infine Tina ammette di essere gelosa del rapporto che si sta creando tra Anja e David, sapendo perfettamente che ora non può fare nulla di concreto per cambiare le cose. Al tempo stesso si augura che David possa riprendersi e magari instaurare con lei un nuovo rapporto. Ci riusciranno i due?