Anticipazioni Beautiful puntata 12 giugno: il giorno del Ringraziamento



Nella puntata di lunedì 12 giugno della soap opera americana Beautiful assisteremo ad un surreale giorno del Ringraziamento durante il quale tutti sembreranno apparentemente andare d’accordo. Eric sarà molto felice che tutti i suoi familiari abbiano accettato di partecipare alla festa, mettendo un attimo da parte le loro divergenze. Ovviamente si respirerà un clima di gioia, ma la verità non farà fatica ad emergere. Che cosa penseranno realmente i personaggi di quell’idilliaco momento?

Anticipazioni Beautiful puntata 12 giugno: un’apparente clima di serenità

Eric sarà molto soddisfatto di essere riuscito a convincere tutti i membri della sua famiglia a partecipare al lieto evento. L’uomo è consapevole dei forti dissapori che ci sono tra loro ma nello stesso tempo li ringrazia per aver per un attimo messo da parte i loro piccoli conflitti per concentrarsi solamente su quel momento di festa. Così vedremo delle scene davvero paradossali come quelle in cui Katie cercherà di essere gentile con Quinn, nonostante quest’ultima l’ha recentemente minacciata di morte per aver osato avvicinarsi troppo al suo uomo. In quel frangente Quinn ammetterà di essere stata troppo impulsiva e di non aver usato la testa. Insomma la donna ammetterà di aver esagerato. Ovviamente Katie sarà molto sorpresa delle sue scuse e si congratulerà con Eric per il clima creato durante la festa, dato che in quell’occasione alcune persone sembreranno diverse dalla realtà. L’intesa complice con Eric infastidirà nuovamente Quinn, la quale per ora cercherà di tenere a bada i suoi tormenti ripromettendosi di tornare alla carica senza che suo marito si accorga di nulla. Katie sa perfettamente che quella di Quinn è solo una farsa per far credere ad Eric di essere cambiata. Per questo motivo non abbasserà mai la guardia, anzi sarà sempre più convinta che la Fuller stia preparando qualche piano per distruggerla ci riuscirà?


Beautiful puntata 12 giugno: Quinn ringrazia Steffy

Anche il comportamento di Quinn nei confronti di Steffy sembrerà assurdo e paradossale, dato che la donna approfitterà della situazione per ringraziare la giovane del suo gesto. Come sappiamo nella settimana scorsa la Fuller aveva espressamente chiesto a Steffy di invitare Wyatt alla festa, sapendo che non sarebbe mai venuto al solo pensiero di rivedere la sua ex moglie con Liam. Ebbene Quinn si renderà conto che l’unica persona che può davvero convincerlo è proprio Steffy, la quale dopo un iniziale scetticismo realizzerà che potrebbe essere una buona idea. Così la donna metterà da parte l’orgoglio e gli chiederà di andare alla festa dato che sarebbe molto importante che Wyatt stringesse la mano a Liam. Per questo motivo Quinn ringrazierà Steffy perchè grazie al suo intervento suo figlio ha potuto partecipare alla festa del Ringraziamento.

Nel frattempo vedremo Maya molto inquieta. La donna infatti teme che la sua proposta possa aver in qualche modo rovinato la vita di sua sorella. Insomma secondo la giovane la storia tra Nicole e Zende sarebbe finita a causa del suo egoismo. Maya non voleva compromettere la sua felicità, e di fronte a tale possibilità si sente molto in colpa. Rick cerca di tirarle su il morale spiegandole che se Zende davvero l’ama sicuramente tornerà sui suoi passi. A ciò si aggiunge il terrore che Nicole possa fare delle pressioni su Lizzie. Maya si domanderà ossessivamente: e se Nicole volesse la piccola indietro? In effetti le sue preoccupazioni avranno presto un riscontro dato che la giovane scoprendo di non poter avere più figli penserà bene di riprendersi Lizzie come se fosse un pacco. Rick però non può permettere che si giochi in questo modo così sporco con sua figlia. Ma chi c’è dietro questo lavaggio del cervello? Nicole sarà sollecitata da Julius a riprendersi Lizzie.