Luca Onestini e Soleil Sorge fuori da Temptation Island: l’annuncio



Uomini e Donne finisce, Temptation Island ricomincia. La staffetta su Canale 5 si rinnova come di consueto ogni anno. Dal pomeriggio si passa alla prima serata all’insegna dell’amore e del sentimento, seppur attraverso un format diverso. Come ben sappiamo, all’interno del reality estivo determinate coppie sono chiamate a rinsaldare il proprio amore attraverso la resistenza e la caparbietà. Vivranno da separati rispetto al loro partner all’interno di un villaggio insieme a tentatori e tentatrici. Il loro obiettivo è resistere alle tentazioni sotto ogni punto di vista. Ce la faranno? Nei prossimi giorni partiranno le prime registrazioni. Ma nel frattempo giungono news scioccanti su Luca Onestini e Soleil Sorge. Due tra i papabili partecipanti.

Ebbene, Luca e Soleil non faranno parte della prossima edizione di Temptation Island prossimamente in onda su Canale 5 in prima serata. La quarta, per essere più precisi. Una notizia sconvolgente, considerando che già subito dopo la scelta i due erano stati accostati al programma e sembravano anche ben felici di parteciparvi. Poi qualcosa è cambiato e la coppia ha deciso di fare marcia indietro. Un passo indietro del tutto inaspettato. Ma cosa li ha spinti a farlo? Stando alle ultime news di gossip, Luca Onestini e Soleil Sorge avrebbero rinunciato alla partecipazione a Temptation perché non intendono esporsi troppo sentimentalmente dal primo mese d’amore e poco meno.

Non intendono metterlo in gioco. Per questo motivo sostanziale hanno rinunciato. Magari sarà per l’anno prossimo, chissà. Chi saranno i loro sostituti? Molto probabilmente Riccardo Gismondi e Camilla Mangiapelo, altre due vecchie conoscenze del Trono Classico. Nel frattempo la coppia si dedicherà alla vita di tutti i giorni e a far crescere quel sentimento nato diverse settimane fa nello studio televisivo di Uomini e Donne. Ma anche la vita di tutti i giorni può nascondere tentazioni a cui bisogna resistere. Ce la faranno? Il gossip, durante e dopo l’estate, sarà qui a parlarne, salvo clamorosi avvicendamenti a breve termine.



Leggi anche