I messaggi social di Mattia a Desirée: pensa ancora a lei? Il gossip Trono Classico



Il Trono Classico di Uomini e Donne si avvia verso la conclusione. Non sono mancate le sorprese e i colpi di scena in queste ultime puntate viste su Canale 5. Una su tutte: l’abbandono di Desirée Popper.

Mattia Marciano

La ragazza brasiliana decise di lasciare il trono nella scorsa registrazione. Un annuncio shock che ha gettato nello sconforto i suoi ex corteggiatori. In primis Mattia Marciano.


L’ex corteggiatore napoletano al Trono Classico di Uomini e Donne sembrava piuttosto preso da Desirée. Forse anche troppo. Lo stesso coinvolgimento, però, non veniva percepito dall’altra parte.

La stessa ex tronista ha svelato nei giorni scorsi di aver maturato quella decisione perché non si sentiva attratta in maniera particolare da nessuno. Non riusciva ad innamorarsi. Eppure proprio Mattia sembra non riuscire a farsene una ragione.

Al punto tale che si ipotizza possa addirittura andare a cercarla al di fuori della trasmissione, a maggior ragione adesso che è ufficialmente libera e senza più vincoli di tipo televisivo. Un segno dell’interesse e, chissà, dell’amore che Mattia Marciano ancora prova verso Desirée Popper lo si riscontra attraverso il suo profilo social.

 

Tramite Instagram Stories ha pubblicato un video nel quale riprendeva l’esibizione della cantante Federica Carta di Amici 2017 il Serale sulle note del suo inedito Ti Avrei Voluto Dire. Il titolo dice già tutto sul testo e sul suo contenuto. Inequivocabile.

 

Ma non si è limitato a questo. Il Marciano ha anche voluto ringraziare i follower per gli auguri ricevuti in occasione del suo onomastico. I più attenti, in questo senso, hanno notato che Mattia indossa ancora l’elastico regalatogli dalla Popper dopo la prima esterna. Un altro segno del destino?

News di gossip dietro l’angolo tra Desirée Popper e Mattia Marciano. La sensazione è che debbano essere scritte ancora altre pagine di questo principio di romanzo in salsa non più televisiva. Tutt’altro che finita. Attendiamoci novità in questa direzione.