Anticipazione Il Commissario Maltese 15 maggio la verità è vicina



Nell’anticipazione Il Commissario Maltese 15 maggio vedremo in che modo il nostro eroe si avvicinerà sempre di più alla verità.

anticipazione Il Commissario Maltese 15 maggio

Dario Maltese ha finalmente scoperto che le sue percezioni ha un riscontro nella realtà. Assodato che l’omicidio del suo amico e commissario Gianni sia stato commissionato dalla mafia locale, egli concentrerà tutte le sue indagini sui recenti fatti di cronaca per capire se ci può essere un legame con il recente omicidio.

Il commissario si convince che l’assassinio di Gianni è la naturale conseguenza di qualche scoperta fatta dall’amico sugli affari criminali che si tenevano a Trapani. Andando avanti con le sue ricerche egli inizierà ad unire i fili di questo grande disegno criminale dove tutti sembrano fare la loro parte. Le accuse sono rivolte non solo al lato oscuro della città, ma anche ad alcune istituzioni e a coloro che hanno in realtà il compito di vigilare sulla legalità della comunità.



Dario non si sorprende per le potenziali connessioni tra mafia e stato, senza dimenticare il suo obiettivo primario: scoprire chi ha ucciso Gianni e soprattutto per quale motivo. Grazie al suo sagace intuito Maltese arriva a scoprire l’enorme affare nel quale il denaro  proveniente  dal  traffico  di  eroina viene poi riciclato  a  beneficio  del  potere  locale  e quello governativo. Uno scandalo enorme che si propaga a macchia d’olio e che colpisce anche personaggi rispettati.

Ovviamente come succede in questi contesti il commissario inizia ad essere guardato con sospetto, perchè come dice lui il coraggio fa più paura di una pallottola nel petto. Purtroppo proprio quando Maltese sembra essere vicino alla tanto agognata verità sull’omicidio di Gianni, un drammatico episodio rischia di mutare per sempre il corso dell’indagine. Fortunatamente per lui ci sarà un altro colpo di scena che ribalterà i paradossi del destino che lo avevano messo in difficoltà.