Il Commissario Maltese anticipazione puntata 8 maggio inizia la lotta contro la mafia



Attesissimo il debutto della nuova fiction targata Rai Il Commissario Maltese anticipazione puntata 8 maggio inizia la lotta del nostro eroe contro i clan mafiosi.

Il Commissario Maltese anticipazione puntata 8 maggio

Il commissario Maltese non è mai riuscito a metabolizzare la separazione dalla sua terra e dai suoi affetti. Per questo motivo quando ritornerà a Trapani per un lieto evento, vivrà il suo arrivo con profonda inquietudine e nostalgia. La sua partenza per Roma molti anni prima ha creato un vuoto non solo nel suo cuore ma anche in quello di alcuni personaggi che hanno cercato di dare un senso alla loro vita anche senza di lui.

L’uomo però ritorna nel momento meno opportuno, dato che un suo amico verrà ucciso proprio nel giorno delle sue nozze cambiando letteralmente ogni cosa. In quell’istante Maltese capirà che questa volta non può partire egli deve restare e capire che cosa sta succedendo alla sua terra. Così deciderà di fermarsi a Trapani e prendere proprio il posto del defunto, dando fin da subito l’impressione di essere pronto a qualsiasi cosa pur di scoprire la verità.



La sua scelta avrà diverse reazioni da chi è ben felice del suo nuovo ruolo a chi invece lo vede come un ostacolo. Ma il nostro eroe non si lascerà ingannare dalle false strette di mano e dagli incoraggiamenti con doppio fine dei suoi concittadini. Il giorno in cui verrà a capo della verità deciderà se sia il caso oppure no ritornare a Roma.

Egli è consapevole che tutti quelli che hanno provato prima di lui a mettere le cose al loro posto sono stati o uccisi o allontanati. Inoltre ci sarà spazio anche per gli affetti personali dato che l’uomo ritroverà la figlia Noa dopo anni di separazione, ammettendo di aver molto sofferto la distanza ma di voler nell’immediato riprendere le redini della sua vita.