Selvaggia Lucarelli: per me è troppo, lascio Ballando con le Stelle



L’annuncio della assenza di Selvaggia Lucarelli dalla finalissima di stasera di Ballando con le Stelle su Rai 1, fa molto discutere. La blogger ha deciso di motivare la sua assenza con un lungo e articolato post sulla sua pagina social ufficiale.

Ballando con le stelle

Non voglio che passi l’idea, più volte letta o sentita ipotizzare persino da amici, che io sia “complice”, che sia “un gioco dei ruoli”, che il tutto possa essere derubricato al famoso “purché se ne parli”. Non è stato così, anzi. E credo che sia importante tracciare una linea di confine netta tra me e chi sguazza in queste cose. La mia assenza è anche e soprattutto questo.

Selvaggia non è mai andata per il sottile, ma questa volta decide di togliersi tutti i sassolini dalle scarpe. Le continue, svilenti offese di questi mesi mi hanno tolto un punto fermo necessario, su cui poi si fonda la mia scelta di stare in tv: il tempo per la televisione, nella mia vita, deve durare finché è accesa la telecamera. Spenta la telecamera, si pensa ad altro. Ecco, quest’anno, quel tempo, è durato un po’ troppo.



La Lucarelli prosegue: Ha condizionato la mia vita privata e la serenità della persona che amo e per me gli affetti sono più importanti della tv. E’ più importante anche il mio lavoro a “Il Fatto”, perché la tv passa ed è imprevedibile, la scrittura è sempre stato il mio lavoro principale e resterà tale. Detto ciò, abbraccio tutti i fantastici finalisti di questa sera: Basile il guascone gentile, Xenia la gnocca per sbaglio, Palmese il figo gentiluomo, Martina la bella che balla, la “certezza” Montedoro e il gigante Oney, che mi ha fatto piangere, maledetto. Sono sicura che sarà una finale bellissima e che la mia scelta sia utile anche al programma, a cui sono certa, un nuovo teatrino che qualcuno non vede l’ora di ripetere, farebbe solo male. E quando le cose stanno così, la persona intelligente, è quella che ha il dovere di fare un passo indietro, anche a costo di passare per quella che “ha perso”. Evviva Ballando con le stelle!



Leggi anche