• Home »
  • News »
  • L’ex di Mariano avverte Desirée messa in guardia: gossip Trono Classico

L’ex di Mariano avverte Desirée messa in guardia: gossip Trono Classico



Il Trono Classico di Uomini e Donne ha avuto la sua svolta nel trono di Desirée Popper. Lo rivelano le ultime anticipazioni sulla puntata registrata ieri pomeriggio. Desirée ha baciato Mattia.

Desirée Popper

Come l’avrà presa l’altro corteggiatore Mariano Catanzaro? Di certo non benissimo. Lui che ama scherzare e far sorridere gli altri sempre e comunque. In qualsiasi situazione. Ma stavolta avrà ben poco di cui sorridere.

Anche in riferimento all’ultima segnalazione che lo riguarda e proveniente da una sua ex fidanzata.


Cristina Roncalli mette in guardia Desirée Popper dalle reali intenzioni del suo ex fidanzato Mariano Catanzaro. La Roncalli è una modella, attrice e proprietaria dell’omonima agenzia di eventi. E’ stata insieme all’ex corteggiatore di Valentina Dallari per un determinato periodo.

Ma da lui ne è rimasto deluso per come sono andate a finire, poi, le cose. In particolar modo, nel corso di una recente intervista, la ragazza si era detta molto delusa dai modi che il suo ex grande amore aveva avuto nei suoi confronti. Insomma, non si sono lasciati benissimo. Pare persino che Mariano l’abbia tradita più volte, addirittura mentre lei subiva un intervento per un grosso problema all’anca.

E per questo motivo ha deciso, in un certo senso, di “vendicarsi”, suggerendo all’attuale tronista brasiliana di Uomini e Donne di stare attenta a Mariano. A suo dire, lui non sarebbe realmente interessato a lei, ma starebbe cercando semplicemente di acquisire fama e notorietà.

 

Le suggerisce addirittura di eliminarlo e mandarlo a casa. Siamo sicuri che della faccenda se ne parlerà certamente nelle prossime puntate del Trono Classico di Uomini e Donne. In qualche modo uscirà fuori. Mariano Catanzaro finisce sotto accusa. E non è neanche la prima volta. Vedremo se Desirée continuerà ad essere accondiscendente nei suoi confronti o calcherà un po’ la mano, rivelazioni a parte.



Leggi anche