Raz Degan conquista l’Isola e il pubblico: doppio gesto da applausi



L’Isola dei Famosi 2017 ha un unico e prevedibile vincitore. Si chiama Raz Degan. Un nome, un naufrago. In assoluto. Colui che è riuscito a calarsi alla perfezione in questo ruolo, nonostante abbia vissuto un’intera edizione prevalentemente lontano da tutti. Ma, forse, è stata proprio questo la sua forza.

Raz Degan

Aver avuto il cinismo di sapersi distinguere dagli altri, attirandosi anche le peggiori antipatie da parte del resto del gruppo. Rinfacciate, peraltro, anche nell’ultima puntata de l’Isola. Lì dove il battibecco finale ha chiuso in bellezza una dodicesima edizione fatta soprattutto di fazioni sciolte in un attimo e di alleati poco stabili e affidabili.

Raz Degan ha, dunque, conquistato tutti. Anche e soprattutto per la sua umanità.


Il doppio gesto esibito nella finalissima de l’Isola dei Famosi 2017 ha commosso largamente il pubblico televisivo da casa e sui social. Dapprima il bacio con Paola Barale. Tanto atteso. Più di un semplice segno di affetto. Qui gatta ci cova.

I due potranno tornare ufficialmente ad alimentare il gossip e a far parlare di un ritorno di fiamma tutt’altro che improbabile. Baci, abbracci e il progetto di fare un viaggio insieme. Tutti segnali inequivocabili che agli occhi del pubblico non sono sfuggiti e che fanno presagire che una vecchia coppia sta per ritornare. Sotto ogni punti di vista.

Ma il vero gesto commovente Raz Degan lo ha compiuto su un altro fronte. Il vincitore de l’Isola 12 ha, infatti, deciso di devolvere la metà del suo montepremi conquistati ai bambini bisognosi in Siria. Un grande gesto di solidarietà e beneficenza che fa onore ad un grande personaggio come Raz.

Non soltanto sull’Isola, anche fuori. L’esito dello scontro finale con Simone Susinna era già scritto. Per questo ed altri motivi. Raz Degan, dopo l’Isola dei Famosi 2017, è pronto a ripartire dalla sua Paola Barale. Punto fermo di una vita. Lo è sempre stata e lo sarà ancora.