Alessia Marcuzzi rimprovera Nancy Coppola: bufera sull’Isola



L’Isola dei Famosi 2017 archivia anche la nona puntata. Una puntata caratterizzata da diversi colpi di scena e sorprese al proprio interno. In nomination, stavolta, ci finiscono Raz Degan e Giulio Base. Eliminata Samantha De Grenet dalla competizione, avendo rinunciato anche a restare sull’Isola dei Primitivi insieme a Moreno ed Eva Grimaldi. Ma la protagonista di questo appuntamento televisivo è stata un’altra naufraga.

 

Nancy Coppola

Degna di nota la performance di Nancy Coppola nella serata di ieri. La naufraga accusata di aver in un certo senso “tradito” colui con il quale si era schierato settimana scorsa: Raz Degan. In questo senso ci sono state scintille durante la puntata, soprattutto a distanza. Nancy vs Alessia Marcuzzi.


La conduttrice de l’Isola dei Famosi 2017 Alessia Marcuzzi, seppur in maniera velata e nei limiti della civiltà, non le ha mandate a dire a Nancy Coppola, rea di fare il “doppio gioco”. Si è schierata dapprima con Raz Degan e, poi, successivamente lo ha mandato in nomination con il suo voto.

Un atteggiamento che a tanti, in studio e sui social, non è piaciuto. Considerato un po’ voltagabbana. La cantante neomelodica napoletana si è giustificata con la scusa di pensare un po’ di più a se stessa e meno agli altri, essendo un gioco per lo più individuale e tendenzialmente individualista.

Il battibecco con Alessia c’è stato soprattutto in riferimento ad una prova tentazione che lei e Simone Susinna hanno affrontato in settimana. Lì dove hanno deciso di rinunciare a diversi tramezzini in dotazione per il gruppo pur di mangiare un pollo arrosto con patate lontano dagli altri naufraghi.

Da lì si sono accese nuove discussioni e incomprensioni, che hanno, poi, portato Nancy Coppola a “stare nel mezzo”, come dice lei. Né dall’una né dall’altra parte. Nancy compete e va avanti da sola. Al di là dei “rimproveri” di Alessia Marcuzzi. Questa Isola è anche questa: fortemente individualista e poco incline alla condivisione collettiva.