• Home »
  • Gossip »
  • Uomini e Donne ritorno Trono Gay? La rivelazione del nuovo tronista!

Uomini e Donne ritorno Trono Gay? La rivelazione del nuovo tronista!



Uomini e Donne prosegue. Sia al Trono Classico che al Trono Over. Un percorso caratterizzato da alti e bassi. Come nello stile del programma televisivo di Maria De Filippi. Il Trono Gay, invece, non è destinato a tornare. O forse sì?

Claudio Sona e Mario Serpa hanno fatto da apripista verso la consapevolezza dell’amore omosessuale anche in televisione. In quest’ottica il Trono Gay organizzato da Maria De Filippi e dalla sua redazione ha riscosso parecchi consensi nel pubblico televisivo e anche nell’opinione pubblica.

Al punto tale che, in tanti, hanno chiesto che fosse Maria avesse in mente di trasmettere una seconda edizione. Ipotesi, al momento, ancora lontana dalla realtà. Ma quanto lontana? Spuntano indiscrezioni rilevanti in questo senso.


Il Trono Gay seconda edizione si farà? Arriva una clamorosa notizia dal profilo social di tale Alessandro Malossi. Colui che potrebbe essere il nuovo tronista gay. L’indizio lo si ha nel momento in cui il giovane ha postato, su Instagram Stories, una mail giunta dalla redazione di Uomini e Donne, oltre che una foto che lo ritrae negli studi Elios di Mediaset per fare il colloquio preliminare.

Novità alle porte? Sembra proprio di sì. Si cerca il degno erede di Claudio Sona. Indizi tanto importanti quanto eloquenti. La rivelazione c’è. In un primo momento si ipotizzava che potesse sedersi addirittura Mario Serpa su quel trono. Ma non sarà così.

La pubblicazione dei post da parte di Alessandro Malossi alimenta la speranza da parte dei fan di rivedere il Trono Gay a Uomini e Donne. Non ci sono conferme, ma pesanti indizi social dalle Gossip news Uomini e Donne. Quelli sì. Ne sapremo di più nelle prossime settimane o magari nei prossimi mesi.

I sospetti vengono spontanei. Chi saranno i nuovi Clario? Perché in fondo i fan sperano ancora in un ricongiungimento tra Claudio e Mario dopo la rottura. Non ci resta che attendere anche su questo fronte.