Il Segreto Mediaset, puntata serale 17 marzo Camila sul punto di scoprire la verità



Nella puntata serale di venerdì 17 marzo della soap opera spagnola Il Segreto vedremo Camila piuttosto scettica circa l’esattezza di alcuni documenti che dovrebbero attestare la nascita di Beatriz e non solo

Camila noterà che in alcune carte contenenti la data di nascita della piccola Beatriz ci sono in realtà delle incongruenze. Inizialmente penserà ci sia un errore di battitura per poi scoprire che in realtà quei dati si ripetono in tutti gli altri documenti, lasciandola piuttosto perplessa. A quel punto la donna si chiederà se sia un errore oppure c’è qualcosa altro sotto. Il dubbio si mescola ad un’altra preoccupazione relativa alla compravendita della casa che pare non essere intestata al Dos Casas, aprendo ad una serie di possibili scenari che lasciano interdetta la donna.

Camila ignora ovviamente di essere sul punto di scoprire il segreto di suo marito, il quale nelle ultime ore ha deciso di partire per alcune questioni della vitale importanza. Solo Rogelia ha ben capito che l’uomo è in realtà fuggito dalle attenzioni asfissianti di Camila che lo vorrebbe accanto il più possibile. In effetti Hernando è fuggito via dopo aver realizzato quali fossero le intenzioni della donna, la quale non si è lasciata assolutamente intimidire dai modi freddi e distaccati dell’uomo ma anzi ha continuato a cercare le sue attenzioni.

Camila ha la sensazione che suo marito è partito per altre ragioni non strettamente legate ai suoi affari, ipotizzando che egli voglia semplicemente che la donna venga a conoscenza della verità non in sua presenza per non affrontare inutili e inevitabili discussioni. A quel punto Camila viene a sapere che nella casa c’è una cassaforte all’interno della quale potrebbero esserci i documenti che sta cercando per scoprire quanto c’è di vero nelle dichiarazioni dell’uomo sia riguardo alla nascita di Beatriz sia in relazione alla compravendita della casa e dei terreni circostanti.



Il pic nic organizzato da Sol e Candela con lo scopo di lasciare da soli Carmelo e Mencia si rivela un grande fallimento, non solo per via di una serie di imprevisti ma anche perché i due realizzano di odiarsi profondamente. Non c’è nulla che li mette a proprio agio e nello stesso tempo sembrano completamente agli antipodi. Questa dichiarata ostilità tra i due non sembra convincere Sol e Candela che invece sono dell’opinione che la loro è solo una tecnica di difesa mentre in realtà sono fatti gli uni per gli altri.

Ma mentre la moglie del dottore si ostinerà nel trovare un nuovo stratagemma per avvicinarli, Candela si convincerà che i due si odiano proprio al punto da non vedere alcuna soluzione. Intanto Nicolas ammetterà di avere dei seri dubbi sull’onestà di Elias, che secondo il fotografo sta semplicemente recitando una parte mentre la sua personalità è ben diversa. A cosa si riferisce Nicolas? Ma soprattutto che cosa ha visto l’uomo di così di compromettente? Inoltre vedremo Camila realizzare di avere poco tempo per scoprire la verità sui documenti inesatti di cui è in possesso. L’assenza forzata di Hernando la metterà nella condizione di fare le sue ricerche nella massima calma senza aver paura di essere scoperta dall’uomo.

Eppure Rogelia ha ben intuito la strategia della donna che non cercherà in alcun modo di contrastare dato che secondo lei la verità in quella casa potrebbe fare solo del bene. Infine vedremo Mencia accettare una serie di lavori per i negozi di Gracia e Dolores, il che vorrebbe dire che ha la necessità di fermarsi altro tempo a Puente Viejo e questa notizia viene accolta bene da Carmelo, lasciando intendere che sotto sotto è interessato alla donna più di quanto vuole far credere.

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Il Segreto Gratis