Sorelle, anticipazioni puntata 16 marzo sarà ritrovato il corpo di Elena?



Dopo il successo della prima puntata (più di 5 milioni di telespettatori) giovedì 16 marzo torna su Rai Uno l’appassionante fiction Sorelle scritta da Ivan Cotroneo (già autore di cult tv come Tutti pazzi per amore e Una grande famiglia) e Monica Rametta, con la regia di Cinzia Th Torrini conosciuta per aver diretto la nota serie televisiva in costume Elisa di Rivombrosa.

In questa nuova puntata ancora una volta il canovaccio melò si mescola con una trama dalle forti influenze paranormali creando un nuovo genere televisivo sulla scia di fiction come Il Restauratore e La porta Rossa, attualmente in onda su Rai Due. A Matera, luogo evanescente e simbolico nel quale si raccontano i fatti viene ritrovato in un burrone il corpo di una donna.

Ovviamente sia Chiara che sua madre credono si tratti di Elena, la giovane scomparsa anni prima in circostanze misteriose. In questo scenario è naturale pensare che alla fine dei conti Elena si è in realtà suicidata facendosi scivolare in quel burrone. Mentre Antonia, la madre (interpretata da Loretta Goggi) cercherà di capire per quale motivo sua figlia sia arrivata ad un gesto così folle, Chiara (la sorella) si convincerà che quel corpo non appartiene a sua sorella che non avrebbe mai fatto una cosa del genere.



A rendere ancora più avvincente la trama si metterà proprio Antonia che affermerà di percepire la presenza di Chiara, mentre in realtà tutti credono che si tratti solo di demenza senile. La donna percepisce che la figlia scomparsa sta cercando di mettersi in contatto con la sua famiglia, ma ovviamente nessuno le crede.

Eppure in questa puntata Chiara avrà la sensazione di vedere sua sorella e questo la metterà a dura prova: Elena è viva o semplicemente ha ragione sua madre? Per meglio capire le motivazioni che hanno spinto la ragazza a sparire ci saranno alcuni flash back che spiegheranno in realtà come sono andati i fatti prima della sua scomparsa.



Leggi anche