Anticipazioni Segreto, puntata 9 marzo Raimundo si comporta in maniera strana



Nella puntata di giovedì 9 marzo della soap opera iberica Il Segreto vedremo Raimundo particolarmente inquieto dopo la sua terribile esperienza a Muna, durante la quale è stato vittima di un attentato durante una manifestazione.

Fortunatamente l’uomo ha riportato solo alcune ferite ma l’episodio in sé lo ha talmente turbato da renderlo inerme al punto che molti in paese si preoccuperanno per la sua salute. In particolare Donna Francisca ammetterà di non riconoscerlo più. Lo sguardo assente dell’uomo minerà la stabilità emotiva della sua ex amata che inizierà a temere per lui.

Innanzitutto non appena la donna verrà a sapere quello che è successo rimprovererà Mauricio di non averla avvertita prima, mettendo in secondo piano l’eccezionalità del gesto del suo Capo Mastro il cui intervento è stato provvidenziale per evitare che potesse accadere qualcosa di spiacevole a Raimundo. Quest’ultimo non si chiederà da principio cosa ci facesse proprio in quel momento Mauricio, per poi realizzare che fosse stato mandato da Francisca con lo scopo di proteggerlo e difenderlo.

Raimundo ritornato a Puente Viejo sarà più scostante del previsto e nelle sue parole non ci sarà alcun cinismo o rivendicazione, al punto che Francisca ipotizzerà che è davvero successo qualcosa nella mente dell’uomo. Probabilmente quello che ha visto lo ha talmente scioccato che è piuttosto comprensibile il suo comportamento piuttosto strano e irragionevole.

Così l’uomo preferirà non presenziare durante la riunione dei notabili di Puente Viejo, i quali si uniranno per discutere della questione relativa ai tumulti degli anarchici. Durante l’incontro Severo e Francisca non si risparmieranno punzecchiandosi costantemente. Successivamente si verrà a sapere che il Santacruz è riuscito a trovare una nuova sorgente d’acqua dalla quale potrà attingere tranquillamente per far funzionare la sua azienda.



Questa notizia infastidirà la Montenegro la quale ritiene che anche lei deve attingere da questa fonte dato che Hernando sta prosciugando tutte le terre confinanti. Severo ritiene che ciò sarebbe possibile se tra i due ci fosse un rapporto di pacifica convivenza, ma data la sua perdurante ostilità nei confronti della sua famiglia egli ritiene che la donna dovrà provvedere per proprio conto dato che non le permetterà di usare quella stessa sorgente d’acqua.

Per Francisca questa novella comporta una serie di conseguenze spiacevoli: la prima è strettamente connessa al fatto che in questo modo tra Severo ed Hernando si spegne il conflitto, a meno che quest’ultimo non sia spinto a trovare un’altra soluzione per piegare il suo nemico; la seconda è relativa all’assenza d’acqua nei suoi terreni, con il dirottamento dei canali d’irrigazione Hernando ha letteralmente prosciugato le sue terre.

Per questo motivo la donna si rende conto che deve iniziare la sua guerra contro il Dos Casas pur di avere l’acqua che le spetta e questo vuol dire servirsi dei suoi segreti per poterlo ricattare. Ovviamente lo scontro tra Hernando e Francisca si rivelerà più acceso del previsto dato che entrambi sono fomentati da una serie di validi motivazioni che li porteranno a mettere in gioco tutto ciò che hanno per prevalere sull’altro. A peggiorare la situazione si metterà proprio la consapevolezza che dietro la scoperta della fonte d’acqua ci sia Elias.

Questa rivelazione turberà Hernando che in un certo senso si sentirà tradito. Se poi a ciò aggiungiamo che l’uomo non si fida più del giovane chimico per via della strana complicità che sta nascendo con Camila, possiamo immaginare quale sia la reazione dell’uomo di fronte alla scoperta di aver in casa in realtà un traditore pronto a pugnargli alle spalle solo per convenienza personale. Il loro confronto è atteso, anche se Hernando vorrebbe semplicemente beccarlo sul fatto in modo da non avere dubbi a riguardo.

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Il Segreto Gratis



Leggi anche