Perché Massimo Ceccherini ha lasciato l’Isola dei Famosi 2017?



Appena la notizia si è diffusa va l’avevamo comunicata. Dopo giorni di tensioni e di minacce di abbandono, Massimo Ceccherini ha deciso alla fine di lasciarla davvero, l’Isola dei Famosi 2017.

Vediamo di ricostruire cosa sia accaduto subito prima della presa di posizione così netta e definitiva del comico toscano. Se da un lato certo, la decisione di uscire dal reality non è stata presa sull’onda del momento, è anche vero che qualcosa è scattato nella mente di Massimo per far sì che le minacce diventassero realtà.

In realtà prima dell’uscita di scena di Massimo, c’era stata una discussione tra lui, Raz Degan e Moreno. Dopo lo scontro c’è stato un chiarimento, tuttavia il rapper ha instillato in Massimo un dubbio terribile. Cioè che Raz Degan potesse avere offeso con male parole la moglie di Massimo. Di fronte a questa possibilità, Ceccherini perde completamente la testa e cerca un confronto diretto con Raz. Quest’ultimo nega con decisione e chiede al comico come possa dare ancora retta a Moreno dopo il voltafaccia delle nomination.

Eppure il dubbio per Massimo è insostenibile e per questo decide di andarsene dall’Isola dei Famosi. Per di più, per essere sicuro che la sua richiesta venga accolta immediatamente, decide di entrare in un’area che è riservata allo staff che lavora al reality e che è assolutamente proibita per i naufraghi.

A questo punto l’eliminazione è inevitabile e la produzione Mediaset non può che prenderne atto. Insieme al ritiro di Massimo, ovviamente è stato inevitabile che fosse annullato il televoto. Massimo infatti era in nomination insieme con Raz Degan, ma ora che è uscito dal reality, non ha più senso considerare i voti rispetto all’eliminazione dei due concorrenti.



Intanto il gossip cresce e in molti vorrebbero sapere qualcosa di più della moglie di Ceccherini, per la quale il comico addirittura lascia il reality. Per ora si conosce il suo nome, Elena Labate, ma non è certo neppure che i due siano legalmente sposati. 




Leggi anche: