Isola dei Famosi 2017, il gesto omofobo di un naufrago infiamma il web



Nella recente diretta del reality L’isola dei famosi è accaduto un fatto increscioso abilmente frenato dalla conduttrice che da subito ha dichiarato di trovare quel modo di fare assolutamente inappropriato.

Ebbene il responsabile di questo gesto omofobo sarebbe neanche a dirlo Massimo Ceccherini che di fronte alla nomination palese di Giacomo Urtis si sarebbe calato in pantaloni spiegando che lui lo stesse nominando perchè non gli avrebbe dato il suo membro maschile.

In studio il gesto è stato accolto da risate e applausi eppure il web non ci ha trovato nulla da ridire. Infatti secondo la comunità LGBT e non solo il gesto omofobo di Ceccarini vale quanto una bestemmia (ricordando che il comico toscano è stato squalificato in una precedente edizione proprio perchè aveva bestemmiato). I fans di Ceccherini hanno giustificato il suo gesto spiegando che si trattava semplicemente di una battuta, ma non può ritenersi tale se è finalizzata ad affondare una categoria di persone.



In questo la Marcuzzi è stata molto brava dato che ha subito frenato il gesto dicendo:“non questo non mi piace e non lo posso accettare!”. Ma il suo comportamento deplorevole non ha avuto alcun eco ed è proprio per questo che il web chiede a grande voce che si prendano dei provvedimenti nei confronti di Massimo. Sarebbe un bel segnale da parte della produzione che dimostrerebbe in questo modo che anche i reality possono essere educativi.

Squalificare un concorrente per gesti discriminatori seppur fatti con l’intenzione di far sorridere avrebbe delle conseguenze interessanti sul piano sociale, spingendo i giovani a capire quanto sia sbagliato discriminare le persone in base al loro orientamento sessuale. Ma la Rete ha attaccato anche la Luxuria la quale avrebbe dovuto essere più incisiva su questo punto e non lasciar passare la stupida e gratuita provocazione come se niente fosse.



Leggi anche