Anticipazioni Il Segreto, puntata 4 febbraio le buone intenzioni di Hernando



Nella puntata di sabato 4 febbraio della soap opera spagnola Il Segreto vedremo Hernando far capire ai Castaneda quali sono le sue intenzioni in merito all’educazione di Beatriz.

Con la morte dei Mella, Beatriz sembrava essere rimasta sola al mondo. Per questo motivo Alfonso ed Emilia hanno deciso di prendersi cura di lei portandola alla Locanda. Qui Mattias e Prado saranno al settimo cielo al solo pensiero di dover crescere in compagnia della giovane amica. Eppure per Beatriz è previsto un altro futuro o per lo meno è quello che asserisce il suo tutore Hernando, giunto a Puente Viejo per portare a termine l’impegno preso con i Mella.

L’uomo è consapevole dell’affetto e delle buone intenzioni dei Castaneda ma egli non può opporsi al volere dei suoi padroni, i quali prima di morire fecero testamento disponendo che la piccola Beatriz avesse un tutore che si occupasse del patrimonio familiare. In questo modo Emilia e Alfonso si renderanno conto che non possono contestare una decisione del genere soprattutto perchè è fatta in buona fede.



Nel frattempo vedremo Candela piuttosto devastata da quello che ha dovuto sopportare fino ad ora. La donna infatti ha dovuto prostituirsi accettando le terribili condizioni di Eliseo. Questa decisione presa per proteggere la sorella di Severo creerà uno squarcio nella sua emotività al punto che la donna non saprà più come riprendersi.

Insomma per la povera pasticcera assisteremo a dei momenti davvero duri dato che soffrirà davvero tanto per quello che è costretta a fare, umiliandosi a tal punto da convincersi di aver toccato il fondo. Infine Donna Francisca finalmente si metterà una mano sulla coscienza e cercherà di aiutare Severo a trovare le due donne, dato che ricorderà un particolare riguardo il comportamento di Eliseo. Ovviamente la donna farà di tutto per far arrivare questo aiuto al suo rivale senza che lui sappia da dove provenga.

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Il Segreto Gratis



Leggi anche