Alessia Marcuzzi racconta anticipazioni e retroscena della sua Isola dei Famosi 2017



In queste ore parte ufficialmente il conto alla rovescia. In prima serata su Canale 5, Alessia Marcuzzi aprirà ufficialmente la dodicesima edizione dell’Isola dei Famosi. Se da un lato ci sono punti fermi confermati, come la conduzione saldamente affidata nelle mani di Alessia da ormai tre edizioni, dall’altro ci sono novità inattese, che rinfrescheranno questa nuova edizione con colpi di scena e novità importanti.

Innanzitutto gli opinionisti in studio, che affiancano Alessia. Non ci sono più i quasi veterani del reality Alfonso Signorini e Mara Venier, ma piuttosto invece Vladimir Luxuria. Vediamo ora qualche anticipazione sulla nuova edizione dell’Isola, basandoci sulle dichiarazioni della conduttrice a poche ore dal via.

Quest’edizione sarà una specie di evoluzione della specie umana e questa cosa mi interessa da pazzi. Vedremo un aspetto quasi antropologico dei concorrenti, per questo li abbiamo scelti anche un po’ diversi tra di loro ha detto Alessia Marcuzzi. La conduttrice ha proseguito dicendo che bisognerà vedere se i concorrenti riusciranno a superare ostacoli diversi, che metteranno alla prova sia il loro fisico sia la loro mente. L’idea è quella che i naufraghi possano cambiare e diventare persone evolute.

Alessia ha poi parlato del suo ruolo, che è tutt’altro che facile. Da un lato deve essere una sorta di capo del gruppo dei naufraghi, dall’altro deve sostenerli e insieme metterli alla prova. Una conduttrice condottiera dunque, ma con alcune attenzioni psicologiche e anche di equilibrio ed equità nei confronti di tutti i protagonisti.



Insomma i naufraghi sono stati scelti con cura e attenzione perché il gruppo potesse essere eterogeneo, con personalità forti e più deboli, fragili e arricchenti. Tutto questo darà alla nuova edizione dell’Isola dei Famosi un volto definito, chiaro e forte e il gruppo nella sua totalità sarà chiamato a scontrarsi e a riunirsi, per il bene e la sopravvivenza di tutti.