Uomini e Donne Gossip, Mario Serpa racconta il “segreto” della sua storia d’amore



La prima storia televisiva gay e cioè quella tra il corteggiatore Mario Serpa e il tronista Claudio Sona protagonisti del trono gay di Uomini e Donne continua a mietere successi e consensi.

Mario ha recentemente raccontato durante un’intervista il segreto della sua relazione con Claudio. Secondo il giovane uno dei motivi che si nasconde dietro la loro solidità affettiva non è semplicemente il rispetto e l’attrazione ma l’aspettarsi le stesse cose dall’amore. Inoltre il giovane ha voluto sintetizzare la sua storia paragonandola ad alcuni film:“Premetto che mi piace guardare i film sia al cinema, che a casa su un divano, e per descrivere l’amore, non solo quello di coppia, ma anche in senso più ampio, azzardo tre titoli che mi hanno colpito: Le pagine della nostra vita – Qualcosa è cambiato – Alla ricerca della felicità.”

Inoltre secondo il Serpa è piuttosto difficile perdere interesse in Claudio anche perchè ogni volta che lo guarda negli occhi si innamora nuovamente:”Come ho già detto in più occasioni, a primo impatto mi ha colpito il lato estetico e in particolare gli occhi, a mio avviso profondi e sinceri. Ovviamente sarei un bugiardo nel dire che non ho guardato l’aspetto fisico però è un’altra cosa che mi ha spinto verso di lui” A che cosa si sta riferendo il giovane? Ebbene Mario ha poi aggiunto che è stato quel desiderio di quotidianità a spingerlo a corteggiarlo dato che entrambi cercavano da tempo la medesima cosa.



A pochi giorni dalla scelta ho passato momenti in cui immaginavo ad occhi aperti di poter condividere la quotidianità con lui, fatta di momenti solo nostri”. Per meglio sintetizzare quello che sta provando per lui Mario ha poi spiegato secondo lui che cosa è la musica:“Avendo un carattere molto particolare, ossia quando sono di fronte ad un problema, che sia banale o non, reagisco di pancia e impiego un po’ di tempo a smaltire l’arrabbiatura. La musica sicuramente gioca un ruolo importante, tanto da scegliere il genere musicale che più si avvicina al mio stato d’animo. Ecco quando sto con lui la musica è sempre diversa, e sempre così bella

Infine il giovane ha associato la sua storia con un viaggio in giro per il mondo:”Se penso alla mia storia con Claudio non ho una meta precisa, ma un viaggio fatto di tante tappe nel mondo, io e lui zaino in spalla, alla scoperta di nuovi luoghi e tradizioni, proprio perché ogni giorno per noi è un riscoprirsi a vicenda.Al Mario disilluso di anni fa, oggi posso dire che la felicità arriva nel momento in cui meno te lo aspetti, e credetemi è bellissimo.” Auguriamo ad entrambi che la loro storia d’amore continui con questa stessa leggerezza e spontaneità, nella speranza che il loro amore diventi un modello per tutti, sia etero che omosessuali.

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Uomini e Donne Gratis



Leggi anche