Una Vita, anticipazioni puntata 3 gennaio Cayetana viene scarcerata



Nella puntata di martedì 3 gennaio della soap opera iberica Una Vita vedremo Cayetana particolarmente soddisfatta grazie all’intervento delle autorità competenti che hanno obbligato Mauro a scarcerarla.

Un ordine impellente ha costretto il giovane ispettore a scarcerare Cayetana dopo aver scoperto che le bare di Manuela e German erano vuote. Ovviamente questa rivelazione ha spinto le alte cariche della giustizia a far decadere tutte le accuse che gravavano sulla donna e nello stesso tempo ad ammonire l’operato di Mauro accusato di leggerezza e di pregiudizi nei confronti della donna.

Possiamo immaginare che cosa ha provato l’uomo non appena ha saputo che Cayetana doveva essere scarcerata. Mauro resta del parere che la donna riesce sempre a cavarsela nonostante commetta una serie incalcolabile di misfatti. Intanto Rosina approfitta della situazione della donna per proporsi come rappresentante del quartiere, ma non tutti sono d’accordo nella sua candidatura.



Se da un lato la presenza di Cayetana veniva vista come un’imposizione, quella di Rosina viene considerata come qualcosa di fuori luogo. Intanto Daria porta avanti il suo piano e cioè quello di sedurre Victor. Il giovane nonostante apprezzi la compagnia della giovane dichiara di non voler assecondare i suoi voleri dato che il suo cuore batte per un’altra donna. Ma lo scopo della strategia di Daria non è far capitolare Victor ma far ingelosire Maria Luisa, la quale si sentirà messa in un angolo.

A quel punto ne approfitterà sua madre per ricordarle da che ceto sociale arriva Victor in modo da farle capire per quale motivo si è sempre opposta alla loro relazione. Maria Luisa è felice di aver trovato in sua madre una spalla su cui piangere, ignorando che è stata proprio la donna ad ingaggiare Daria e cioè con lo scopo di rompere le uova nel paniere tra sua figlia e Victor.

Leggi: Una Vita, anticipazioni puntata 4 gennaio Mario sulle tracce di Teresa



Leggi anche