Uomini e Donne Gossip, Maurizio Costanzo dice la “sua” sul trono gay



Nonostante sia terminato il Trono Gay di Uomini e Donne, le polemiche relative al bacio non sembrano placarsi. Per questo motivo il guru di Canale 5, Maurizio Costanzo ha deciso di scendere in campo per far sentire la sua voce in merito.

Secondo il noto giornalista e conduttore televisivo il Trono Gay è espressione del cambiamento di un paese e quindi secondo lui la sua messa in onda era un atto dovuto al pubblico televisivo che l’aspettava da anni. Riguardo al bacio egli crede che siano altre le cose di cui scandalizzarsi in tv come la violenza e il sesso ammiccante di alcuni varietà tra donne mezze nude e scenette allusive.

Quel bacio è stato un gran bel momento di televisione. Oserei dire che rappresenta un tassello importante della storia della Tv e del nostro paese. Il nostro paese ha approvato per legge le unioni civili solo quest’anno, mentre ci sono Paesi europei che le hanno ammesse molti anni fa. Quindi siamo nei tempi per poter iniziare a parlarne con civiltà e serietà”



Costanzo inoltre ha aggiunto che secondo lui il Trono Gay avrà il potere di spingere altre reti a parlarne liberamente dato il successo di pubblico e critica:”“L’amore è amore, nelle sue varie declinazioni. E sono contento che un programma popolare come Uomini e Donne abbia portato nelle case degli italiani un bacio gay. È la vittoria della cultura sul pregiudizio. Rispetto a chi storce il naso per la fascia oraria, posso solo dire che ben venga che lo vedano gli adolescenti così capiscono cosa è davvero l’omosessualità dato che sono i fautori dell’omofobia. Se conosci qualcosa non ne hai paura e quindi non la disprezzi. Questo è un ottimo insegnamento e sono ancora più felice se questa indicazione viene dalla tv e non dalla scuola, che tra l’altro dovrebbe insegnare questi principi”

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Uomini e Donne Gratis



Leggi anche