Uomini e Donne Gossip, amicizia al capolinea tra Martina Luchena e Sonia Lorenzini?



Martina Luchena e Sonia Lorenzini sono due volti noti del dating show Uomini e Donne. Tra di loro era nata una forte amicizia durante l’ultima sessione del 2016, laddove la prima corteggiava Riccardo Gismondi e la seconda invece partecipava per conquistare Claudio D’angelo.

Raramente due corteggiatrici instaurano un rapporto d’amicizia durante il people-show di Canale 5, data la forte rivalità che c’è tra le corteggiatrici. Probabilmente il loro legame è diventato sempre più forte perchè erano impegnate a corteggiare due tronisti diversi. In ogni caso della loro amicizia se ne sono occupati tutti, sottolineando la possibilità che in queste trasmissioni si possono instaurare dei rapporti umani che vanno al di là dello spettacolo.

Ad oggi però le due sembrano vittime di un accesa rivalità innescata dalla decisione della Redazione, la quale ha poi deciso di affidare il trono dell’ultima sessione 2016 di Uomini e Donne a Sonia Lorenzini. La Luchena non l’avrebbe presa molto bene accusando la sua ex amica di aver fatto leva sui messaggi della ex di Claudio solo per ingraziarsi la redazione.



Insomma Martina ritiene che il gesto di Sonia era un modo per convincere gli autori di potersi fidare di lei e quindi di darle il trono. Quando la Lorenzini è venuta a sapere che cosa la sua amica aveva detto di lei, è ovviamente andata su tutte le furie accusandola di essere una bandiera che sventola a seconda del vento.

Ufficialmente le due non si sentono più come prima dato che hanno preso strade diverse, ufficiosamente invece la loro distanza sarebbe motivata e strettamente legata al fatto che una delle due è diventata una tronista, mentre l’altra resterà nella memoria del pubblico come una semplice corteggiatrice che non ha avuto molto successo per via del suo spirito polemico e pesante. D’altronde non fu lei ad arrabbiarsi quando Riccardo rinnegò il loro bacio?

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Uomini e Donne Gratis



Leggi anche