Anticipazioni Il Segreto, puntata 23 dicembre Severo contro Sol



Nella puntata di venerdì 23 dicembre della soap opera spagnola Il Segreto vedremo Severo particolarmente furioso con sua sorella per via della sua recente e inattesa decisione.

Sol ha pensato bene di seguire la sua strategia pur sapendo che la sua scelta avrebbe incontrato lo sfavore di suo fratello e dei suoi cari amici. Infatti nè Carmelo e nè Candela sono riusciti a capire per quale motivo la giovane abbia deciso così improvvisamente di lasciare Lucas schierandosi dalla parte di Eliseo. La pasticcera è convinta che Sol stia nascondendo qualcosa perchè è piuttosto palese l’astio che prova nei confronti di suo marito. La giovane però farà in modo di spegnere con le sue parole i dubbi circa la sua improvvisa decisione. Lo stesso Carmelo le chiederà che cosa l’è venuto in mente lasciando Lucas, ricordandole che nella sua vita non troverà mai più un uomo come lui capace di dimenticare il suo passato.

Ma la donna resta nella sua convinzione: Eliseo è l’uomo della sua vita e devono impegnarsi tutti affinchè lui sia accettato in famiglia. Come sappiamo questo cambiamento repentino della donna affonda le sue radici nella paura che Eliseo possa fare del male a qualcuno dei suoi amici come è successo nel caso di Carmelo, ridotto fin di vita. Purtroppo suo fratello non è a conoscenza del ricatto subito da Sol e quindi comprendere il peso della sua scelta.

Di conseguenza quando Lucas gli comunicherà la sua partenza immediata Severo non saprà cosa dire dato che secondo lui Sol si è messa in una posizione indifendibile. A peggiorare la situazione si metterà proprio Eliseo che continuerà a mettere bocca sulle questioni economiche del Santacruz, il quale farà capire a sua sorella di essere seriamente intenzionato a cacciarli di casa. Ovviamente è quello che si augura Sol, dato che in questo modo Eliseo non potrebbe fare del male ai membri della sua famiglia.



Nel frattempo Francisca si rende conto che Berta può essere un pericolo per Bosco data la sua estrema instabilità mentale. In ogni caso la bambinaia percepisce da parte della Montenegro il desiderio di aiutarla e dunque si mostra meno ostile del solito, anzi cerca di contribuire in qualche modo alla sua causa dato che gradualmente farà capire a Bosco la necessità di trasferirsi nella Villa di sua nonna. Quando Francisca scoprirà che suo nipote sta ragionando riguardo alla possibilità di andare a vivere da lei, ovviamente sarà molto felice sorprendendosi del fatto che Berta sia riuscita nella sua impresa.

Dopo l’entusiasmo iniziale rifletterà su una questione molto importante: se la donna è stata in grado di persuadere Bosco circa questo possibile trasferimento, vuol dire che con la sua personalità può spingere l’uomo a commettere altri gesti forse imprevedibili e inaspettati. Per questo motivo Francisa considera Berta una specie di mina vagante pronta ad esplodere da un momento all’altro. Di fronte a questa consapevolezza la donna si affiderà a Mauricio affinchè trovi uno stratagemma per allontanare la donna da suo nipote.

Infine vedremo Nicolas piuttosto deluso da come sono andate le cose con sua madre, la quale è riuscita a rovinare quel poco di buono che Mariana aveva tentato di costruire con lei. Sua moglie infatti è piuttosto mortificata per quello è successo dato che non si aspettava minimamente che il loro rapporto degenerasse in questo modo ma soprattutto che su madre finisse per puntarle il dito contro dopo tutte le belle parole che si erano scambiate. Di fronte a questo scenario Mariana aspetta un cenno di Nicolas per poter affrontare la questione, ma l’uomo non ne vuole più parlare nè con sua moglie e nè con altri

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Il Segreto Gratis



Leggi anche