Anticipazioni Una Vita, puntata 15 dicembre l’arresto di Cayetana



Nella puntata di giovedì 15 dicembre della soap opera iberica Una Vita assisteremo ad uno dei momenti più attesi di tutta la serie.

Finalmente la perfida Cayetana sarà arrestata tra l’indignazione e la soddisfazione degli abitanti di Acacias 38 che aspettavano questo momento. Per gli appassionati telespettatori sarà un momento davvero gratificante dato che la morte di German e Manuela ha lasciato tutti a bocca aperta e con un filo di delusione e amarezza. Il merito di questo arresto lo si deve a Mauro, il giovane ispettore che è riuscito in breve tempo a capire le cattive intenzioni della donna. Infatti Mauro farà perquisire la casa della donna dove troverà il veleno che ha ucciso i due amanti.

Di fronte a tale scoperta Cayetana si renderà conto di essere stata incastrata. Mauro la farà arrestare facendole capire che ora la donna pagherà per tutti i suoi misfatti. Quello che ignora Cayetana è che in realtà il motivo che ha spinto Mauro verso la sua colpevolezza è strettamente collegato con la morte di Padilla, il quale aveva segnato sul suo taccuino il nome di Gubern, fedele tutto fare di Cayetana.



Nonostante la vergogna pubblica la donna è seriamente convinta che può ancora salvarsi. Per questo motivo si affiderà alla perfida Ursula. Ma siamo sicuri che anche questa volta la donna l’aiuterà a coprire le sue malefatte? In ogni caso Cayetana sarà un sorvegliato speciale per ordine di Mauro il quale ha ben compreso la pericolosità della donna che ormai pronta a tutto pur di salvarsi dalla gogna.

Il problema più grande sarà trovare un avvocato che difenda la donna dato che al momento dopo aver sentito la storia di German e Manuela nessuno vuole aiutarla. Che sia veramente la fine per Cayetana o solo l’inizio di una disfatta emotiva ed esistenziale….lo scopriremo presto!

Prossime anticipazioni: Anticipazioni Una Vita, puntata 16 dicembre la disfatta di Cayetana



Leggi anche