Primo giorno nella casa del Grande Fratello Vip: la spesa della discordia



Al centro del Grande Fratello Vip c’è la quotidianità. Proprio questa attira gli spettatori.

Ieri sera c’è stato un vero e proprio boom di ascolti, in particolare tra i giovanissimi.

Grande Fratello Vip

Grande Fratello Vip



Oggi però si comincia con la vita vera e con le difficoltà quotidiane. Che non sono certo banali. Infatti I coinquilini della casa, che sono ben quindici, devono mettersi d’accordo per fare la spesa. Detta così sembra una cosa banale, in realtà non lo è affatto. Da un lato ci sono gusti, preferenze, intolleranze di ben quindici persone diverse. Dall’altra ci sono i prezzi. I ragazzi infatti devono riuscire a ordinare tutto rispettando il budget a loro assegnato.

La spesa deve essere fatta per otto giorni ma l’impresa sembra ardua. Giulia De Lellis prende da subito l’iniziativa e chiede agli altri inquilini se tutti sono d’accordo nell’optare per una dieta leggera, a base di frutta e di verdure. tutti sembrano coinvolti ma arrivano i primi battibecchi. Se quasi tutti sono concordi con l’idea di eliminare la carne rossa, non tutti sono certi di voler eliminare del tutto il vino dalla lista della spesa. Marco Predolin in particolare sostiene che lui un bel bicchiere di vino lo berrebbe volentieri, magari la sera, nel giardino della casa.

Oltre alla carne vengono eliminati del tutto i latticini. Insomma, si cerca di mettere tutti d’accordo e in questa fase Giulia De Lellis si rivela uno dei capitani del gruppo. La lista dei prodotti da acquistare passa nelle sue mani e con sicurezza e forza, Giulia conduce il gruppo alla fine di questo lungo pomeriggio di spesa. Sono state necessarie ben tre ore infatti per arrivare alla fine e vedere il risultato di tanta fatica. Daniele Bossari in alcuni momenti puntualizza come i suoi interventi non vogliano essere prevaricanti per altri. Anche se l’intento è quello di gettare acqua sul fuoco, sembra davvero irritato dalle dinamiche del gruppo.