Anticipazioni Un Posto al sole del 26 giugno: il dramma di Viola



Nella puntata di lunedì 26 giugno della soap opera napoletana Un Posto al sole vedremo Viola sempre più inquieta e affranta dopo il suo recente intervento di amniocentesi, con il quale si è tentato di salvare il piccolo che ha in grembo. Tutta la sua famiglia cercherà di starle vicino per darle la serenità che tanto aspettava. Quale sarà l’esito dell’operazione?

Anticipazioni Un Posto al sole del 26 giugno: Viola è in crisi

Viola si rende conto che non ha più le forze per reagire dopo tutto quello che ha dovuto patire per via delle complicanze della sua gravidanza. Dopo l’intervento il suo morale sarà a terra per una serie di ragioni. Eugenio sarà il primo a rendersi conto del suo malessere ed è per questo che cercherà di farle tornare il sorriso, ma senza riuscirci. In questo scenario avranno un ruolo di primo piano Raffaele e Patrizio, i quali con l’aiuto di Ornella cercheranno di far sentire alla giovane di non essere sola nell’affrontare questo dramma.


Nel frattempo vedremo Roberto seriamente intenzionato a piegare Matteo. Ora è diventata una faccenda personale. Ragion per cui al di là della scelta di Marina, Roberto vuole farla pagare all’amante di sua moglie con un piano davvero malefico. In siffatto contesto risulteranno molto utili le indagini che farà il Ferri il quale verrà a scoprire un pesante segreto che riguarda Matteo, il quale potrebbe essere addirittura incriminato. Successivamente la Giordano prenderà in considerazione la possibilità di lasciare Matteo in modo da evitare che suo marito possa accanirsi sull’uomo. Infine vedremo Michele accettare la proposta di Guido circa la possibilità di seguire Vittorio nella fase di preparazione degli orali in vista della maturità. Michele è consapevole della difficoltà del suo ruolo data l’evidente impreparazione di Vittorio, ma nello stesso tempo vuole dare una mano al suo amico