Temptation Island 2017 Valeria Bigella e Alessio: scheda e biografia



Manca ormai pochissimo alla trasmissione e alla rappresentazione del reality estivo per eccellenza. Naturalmente i più attenti e puntigliosi avranno capito che ci riferiamo a Temptation Island. La quarta edizione del format di Canale 5 da prima serata, condotto rigorosamente da Filippo Bisciglia, tornerà sugli schermi televisivi Mediaset a partire dal prossimo lunedì 26 giugno 2017.

Valeria Bigella

Come apprendiamo dalle ultime anticipazioni, a questa edizione parteciperanno, al solito, vecchie conoscenze di Uomini e Donne. Su tutti Riccardo Gismondi e Camilla Mangiapelo, rispettivamente ex tronista ed ex corteggiatrice del Trono Classico. Ma non solo loro, naturalmente. Ci saranno anche personaggi non comuni all’interno di Temptation Island. Poco avvezzi al mondo dello spettacolo e della tv italiana. Sveliamo un nome su tutti: Valeria Bigella.

Scheda e biografia Valeria Bigella



Valeria Bigella sarà una delle concorrenti partecipanti di Temptation Island 2017 insieme al suo attuale fidanzato, Alessio Bruno. Parliamo di una donna 31enne che attualmente lavora nel negozio di abbigliamento del suo fidanzato. Ma lei non appartiene alla categoria “donne comuni”. Nel suo passato, infatti, c’è già un’esperienza televisiva a Uomini e Donne Trono Classico. Partecipò come corteggiatrice dell’ex tronista Gianfranco Apicerni, colui che oggi fa il postino a C’è Posta per te, tanto per intenderci.

I due si scelsero, ma la loro storia d’amore durò per breve tempo al di fuori del contesto televisivo. Da quel momento in poi tante cose sono cambiate. Alessia ha conosciuto il suo Alessio, con il quale sta insieme da ben cinque anni. Si sposarono ai Caraibi esattamente tre anni fa, ma quel matrimonio, di fatto, non ha valore legale in Italia. Partecipa a Temptation Island per poter mettere alla prova del fuoco il loro amore. Lei vorrebbe sposarsi e avere dei figli, ma lui non sarebbe ancora pronto a compiere questo passo. Temptation li dividerà o unirà ancora di più? Alla tv l’ardua sentenza.