• Home »
  • Gossip »
  • Claudio Sona, da tronista di Uomini e Donne a scrittore: cambio di rotta

Claudio Sona, da tronista di Uomini e Donne a scrittore: cambio di rotta



Claudio Sona, conosciuto ai più per essere stato il primo tronista gay della tv italiana, sembra credere ancora nell’amore nonostante la delusione per la fine della sua storia con Mario Serpa. Il giovane ora appare rilassato e pronto per nuove conoscenze. Sicuramente la sua esperienza da tronista lo ha spinto a porsi tante domande sul come gli altri percepiscono il suo orientamento sessuale. Proprio per questo ha deciso di scolpire nella carta i suoi pensieri, scrivendo un libro che presto sarà in tutte librerie. Di cosa tratta l’esordio alla scrittura di Claudio Sona?

In arrivo il primo libro di Claudio Sona: voglio raccontare quanto sia bello essere gay!

Claudio Sona ritiene che spesso si tende a ghettizzare la tematica gay come succede nei romanzi in cui si parla solo delle difficoltà che si nascondono dietro questo diversa realtà. Per questa ragione ha intenzione di terminare il suo libro che avrà come tema centrale tutto ciò che c’è di bello e meraviglioso nell’essere gay. “Vorrei scrivere un libro, il titolo ce l’ho ma non te lo posso dire. Non biografico, anche perché biografie ne hanno scritte anche i cani. Parlerò della non difficoltà ad esser gay. Viene sempre ghettizzato questo argomento, difficoltà al coming out, io non ho avuto queste difficoltà e quindi.. Dovrebbe uscire per settembre!”.



Nonostante la sua storia con Mario sia finita da un pezzo il giovane ha ancora qualche sassolino nella scarpa:”Sono un po’ sfortunato perché essendo personaggi tanti chiacchierati al momento, tanti siti, tante persone, per vendere copie inventavano tante cose su di noi pur di far leggere, quindi c’hanno un po’ messo in difficoltà”. Insomma secondo Claudio la loro storia è finita per colpa dei media, ma in realtà Mario non la pensa in questo modo. Che cosa è successo davvero tra i due?




Leggi anche: