Onore e Rispetto anticipazione puntata 12 maggio Tonio riabbraccerà sua figlia?



Nella fiction di successo Onore e Rispetto anticipazione puntata 12 maggio vedremo Tonio sul punto di incontrare sua figlia Antonia.

Onore e Rispetto anticipazione puntata 12 maggio

Tonio (Gabriel Garko) dopo essere riuscito a vendicare la sua famiglia mettendo fine alla crudeltà di Ettore De Nicola (Valerio Morigi), penserà bene di farla pagare al ministro Cusano (Mattia Sbragia). Con la morte di Chantal (Bo Derek) e il trasferimento della figlia Giada (Olga Shutieva) in manicomio, è naturale che l’uomo tema per la sorte della sua famiglia.

A tal proposito chiede a Tonio un grande favore: prendersi cura di sua figlia troppo fragile per affrontare la vita. Contemporaneamente vedremo Rosalinda (Giulia Petrungaro) uccidere a sangue freddo l’amato nipote del boss americano con lo scopo di spingere gli inquirenti a credere che sia tutta colpa della contessa Minniti (Lisa Gastoni), la quale non appena si renderà conto della trappola cercherà un modo per salvarsi ma senza alcun successo.



Intanto Daria (Daria Baykalova) dopo tanto penare giungerà alla verità dopo aver scoperto tutti i collegamenti tra gli affari mafiosi e i legami politici. Questa consapevolezza è un’arma a doppio taglio dato che si renderà presto conto quanto valgono i suoi segreti visto e considerato che diventerà un obiettivo da uccidere. Nessuno vuole che la donna riveli ciò che ha scoperto.

In particolare il suo caro e vecchio amico Rocchi (Toni Garrani) cerca in tutti i modi di frenare la donna la quale non riesce ad arginare la sua disperata sete di giustizia. Infine vedremo Tonio giungerà in Svizzera con il solo scopo di prendersi cura Giada solo per mantenere la promessa fatta al ministro Cusano. Egli inizierà una nuova vita con lei senza sapere che proprio nella stessa città, ha rischiato di incontrare più volte sua figlia Antonia (Beatrice Galati) la quale potrebbe aver notato suo padre. Tonio riabbraccerà suo figlio?



Leggi anche