Il Commissario Montalbano anticipazione puntata 1 maggio La danza del gabbiano



Nella fiction di successo Il Commissario Montalbano anticipazione puntata 1 maggio dal titolo La danza del gabbiano vedremo il nostro eroe impegnato in un’indagine personale dato che dovrà scovare chi ci sia dietro al presunto omicidio di un suo stretto collaboratore: l’Ispettore Giuseppe Fazio. 

Il Commissario Montalbano anticipazione puntata 1 maggio

Salvo Montalbano ha poco tempo per venire a capo di questo appassionante rompicapo nel quale è coinvolto il suo fedele braccio destro, l’Ispettore Fazio. Tutto partirà dal padre di quest’ultimo che si metterà in contatto con il Commissario per raccontargli della strana assenza di Fazio. A quel punto Salvo capisce che il suo collaboratore è sicuramente coinvolto in alcuni indagini segrete che non poteva condividere con nessuno, neppure con suo padre.

Sarà una lotta contro il tempo per scoprire che fine abbia fatto Fazio ma soprattutto per capire chi ci sia dietro questa improvvisa sparizione. L’uomo sta operando in incognito o semplicemente è stato rapito? I dubbi sono molteplici mentre le certezze continuano a scarseggiare. Il Commissario teme che il suo amico è in pericolo e vive con profonda angoscia questa incertezza di ritrovarlo sano e salvo.



E’ la prima volta che il nostro eroe dubita delle sue stesse azioni quasi come se sentisse addosso la responsabilità per l’incolumità del suo amico.La tensione sarà palpabile dalla prima all’ultima scena e tutti i personaggi vivranno delle ore di grande tensione. Finalmente sul finire della puntata un faro si accenderà nel buio delle indagini dato che Salvo riceverà una telefonata che chiarirà alcune questioni rimaste in sospeso.

Dall’altra parte della cornetta ci sarà un criminale che gli riferirà di aver visto il suo amico ferito, nelle mani di altri due malviventi. A quel Montalbano si chiederà se riuscirà mai a trovare Fazio prima che venga selvaggiamente ucciso dai suoi nemici? Ma qualcuno sembra disposto a mettere a rischio la sua vita per il Commissario



Leggi anche