Paola Barale la rivelazione su Raz Degan: gossip tutto finito!



Paola Barale lascia di stucco. Sgomento. Le sue ultime dichiarazioni rilasciate in un’intervista concessa a Verissimo da Silvia Toffanin fanno rumore. L’intervista in questione andrà in onda nel pomeriggio di Canale 5 il prossimo sabato 22 aprile 2017.

Raz Degan

Ma, nel frattempo, spuntano le prime anticipazioni su quanto rivelato durante la registrazione della puntata dalla Barale.

Novità scottanti di gossip che non faranno affatto piacere a Raz, in primis, ma soprattutto ai fan della coppia.


O meglio, dovremmo dire, ex coppia. Da quanto trapela, la “bionda” ha fatto intendere di non sperare in alcun ritorno di fiamma con il suo compagno storico. Tra lei e Raz Degan, dunque, non potrà ripetersi quella bella storia d’amore che, invece, appartiene al passato.

E non tornerà più. Le rivelazioni di Paola Barale a Verissimo sembrano confermare la fine della loro unione. In controtendenza assoluta con quanto riscontrato durante l’avventura televisiva di Raz sull’Isola. La showgirl era persino approdata in Honduras per trascorrere una notte in dolce compagnia.

Poi, in occasione dell’ultima puntata, i due si sono rivisti e sono scattate subito le passioni sopite e accantonate per 60 e passa giorni. Ma non è bastato tutto questo. Paola Barale ha dichiarato che la storia d’amore con il vincitore de l’Isola dei Famosi 2017 stato un continuo corrergli dietro, fino a quando lei non ha deciso di fermarsi. In sostanza, lo vede allontanarsi.

L’unione e la passione tra i due, ma non formalmente. In breve. Nel corso dell’intervista la donna si è soffermata anche su un altro suo vecchio amore del passato. Si tratta dell’ex marito Gianni Sperti. Con lo storico opinionista di Uomini e Donne i rapporti sono tutt’altro che idilliaci.

Sembra che l’ex coppia non si veda da anni. L’ultima volta che si sono visti è stato in tribunale. Su questo e su altre rivelazioni di gossip, in primis Raz Degan, ne sapremo di più guardando la puntata di Verissimo del sabato 22 aprile 2017.



Leggi anche