Trama e anticipazione Tempesta d’Amore puntata 13 aprile il sospetto di William



Nella trama e anticipazione Tempesta d’Amore puntata 13 aprile vedremo William particolarmente inquieto dopo un acceso confronto con suo fratello Adrian in merito ad un presunto comportamento di Clara.

trama e anticipazione Tempesta d'Amore puntata 13 aprile

Adrian racconterà a suo fratello quello che è successo con Clara, la quale è stata allontanata dal suo lavoro dopo aver scoperto il suo perfido piano. In poche parole Lechner gli spiegherà per quale motivo è stato costretto a licenziare la giovane. Ebbene secondo Desirée Clara l’ha volutamente investita con la macchina per farle perdere il bambino che aspettava da Adrian.

Di fronte a questa incredibile storia William avrà da ridire, dato che secondo il giovane Clara non può aver fatto una cosa così orribile. Egli fa questa considerazione sulla base di quello che hanno visto i suoi occhi. La giovane si è tanto prodigata per rintracciarlo dimostrando di tenere particolarmente alla felicità di Adrian, secondo il quale però Clara può aver avuto un secondo fine in tutto questa faccenda. Probabilmente ha mosso mari e monti solo per riottenere la sua fiducia e farsi perdonare. A quel punto William gli chiederà se gli è mai venuto il dubbio che le cose siano andate in un modo diverso.

Con questa domanda il giovane cercherà di capire quanto sia grande la fiducia che suo fratello nutre per Desirée, dato che lui non ha una grande considerazione della donna ammettendo di non conoscerla abbastanza. Secondo Adrian suo fratello non può in alcun modo formulare un giudizio senza conoscere bene i fatti. Sicuramente egli farà tesoro delle sue percezioni, ma per arrivare a licenziare Clara confesserà di aver avuto la certezza che la giovane fosse responsabile di quell’incidente. William è felice del fatto che suo fratello ne sia consapevole anche se continua ad avere la sensazione che non tutti i pezzi del puzzle siano al loro posto.



Possiamo immaginare quale sarà la reazione di Clara quando verrà a sapere che William ha messo nell’orecchio di Adrian una pulce lasciando intendere che la verità non è sempre a portata di mano. Per la prima volta Clara sente che qualcuno potrebbe schierarsi dalla sua parte e questa sensazione le da una grande forza. Per molto tempo la giovane è stata vittima delle cattiverie di Desirée pagando ingiustamente per colpe che non aveva commesso.

Ora Clara vede in William una sorta di salvezza, convincendosi che forse il giovane rappresenta la parte buona di Adrian. Ovviamente la notizia che William ha cercato di far ragionare suo fratello circa le responsabilità di Clara nella perdita del bambino di Desirée faranno arrabbiare Beatrice la quale si renderà conto dell’effettivo pericolo che può essere il fratello di Adrian per lei e sua figlia. Le sue allusioni sono in grado di rovinare in un solo colpo tutti i loro piani. Per questa ragione Beatrice ritiene che bisogna fare qualcosa di concreto per impedire che William possa manipolare Adrian, il quale al momento sembra molto fermo nelle sue convinzioni anche se suo fratello appare decisamente convincente lasciando intendere che sarà davvero difficile farlo capitolare.

Questa situazione determinerà inevitabilmente un avvicinamento tra William e Clara, la quale lo ringrazierà per le parole spese nei suoi confronti. Il fratello di Adrian non ha dubbi circa l’innocenza di Clara e anzi non riesce a capire come abbia fatto l’uomo a credere ad una assurdità del genere. Secondo la giovane tutto nasce dal fatto che nutre una forte fiducia nei confronti di sua moglie. A quel punto William le chiederà come mai Desirée dovrebbe odiarla ma la giovane non sa come dirgli la verità e cioè che ha sempre amato suo fratello. Non c’è bisogno di dirglielo dato che William ha compreso molto bene la loro situazione ed è per questo che intende aiutarla.




Leggi anche: